Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 18/09/2021 alle ore 20:42

Calcio

13/08/2021 | 11:24

Premier League: tutti dietro al Manchester City. Per i bookie Chelsea e Liverpool primi rivali dei Citizens

facebook twitter pinterest
Premier League: tutti dietro al Manchester City. Per i bookie Chelsea e Liverpool primi rivali dei Citizens

ROMA - Sarà ancora il Manchester City la squadra da battere nella Premier League 2021/22. La formazione di Pep Guardiola, forte del titolo vinto nell’ultima stagione e di una campagna acquisti in continua evoluzione dopo il colpo Grealish, parte con i favori del pronostico e per i betting analyst di Planetwin365 il secondo titolo consecutivo vale 1,60 volte la posta.

Le rivali più accreditate saranno il Chelsea campione d’Europa, che si presenta ai nastri di partenza con il colpo Lukaku, ed il Liverpool di Jurgen Klopp, voglioso di riscattare un 2020-21 in chiaroscuro e con un Van Dijk in più a disposizione tanto che entrambe le formazioni si trovano in quota a 5,75. Vale 7 volte la posta, invece, un ritorno alla vittoria della Premier del Manchester United. Nonostante i continui acquisti faraonici, l’ultimo quello di Sancho, il titolo nazionale manca dalla stagione 2012-13 con Pogba e compagni vogliosi di succedere ai rivali cittadini.

Molto remote le possibilità di vittoria del Tottenham, in quota a 41, alle prese con la grana Kane, in odore di trasferimento al City, rivale degli Spurs nell’esordio di domenica con gli uomini di Guardiola la cui vittoria vale 1,60 contro il 5,28 riservato al successo dei padroni di casa.

Un nuovo miracolo Leicester, infine, vale 46 volte la posta, con la formazione di Brendan Rodgers che ha già messo in bacheca la Supercoppa ma molto indietro nella griglia di partenza, mentre sale addirittura a 61 il successo dell’Arsenal, una squadra in piena crisi di identità, che Mikel Arteta sta cercando di riportare ai fasti di un tempo.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password