Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 07/10/2022 alle ore 15:46

Calcio

07/01/2022 | 13:18

Serie A. Inzaghi non vuole fare sconti alla sua Lazio. Abraham punta la Juve: il romanista primo marcatore a 7,75 su Sisal.it

facebook twitter pinterest
Serie A – Inzaghi non vuole fare sconti alla sua Lazio Abraham punta la Juve: il romanista primo marcatore a 7 75 su Sisal.it

ROMA - – I sentimenti, domenica sera a San Siro, dovranno essere messi da parte anche se non sarà semplice. Simone Inzaghi però non vuole fare sconti alla sua Lazio, unica in stagione ad aver sconfitto l’Inter in Serie A, e punta deciso a consolidare il primato e tenere a distanza il Milan. Per i campioni d’Italia sarà la prima partita del 2022 e la affrontano da grandi favoriti, secondo gli esperti di Sisal Matchpoint, visto che l’ottavo successo consecutivo in campionato è dato a 1,45 rispetto al 6,75 dei capitolini mentre il pareggio è offerto a 4,60. Le quattro sfide più recenti hanno regalato gol, emozioni e spesso anche capovolgimenti di fronte: così se il Goal, con entrambe le formazioni a segno, appare probabile vista la quota di 1,65 non è da escludere neanche un Ribaltone che si gioca a 6,50. Lautaro Martinez vuole essere sempre più leader dell’Inter e Inzaghi punta forte su di lui: il Toro argentino sogna una notte da protagonista con gol e assist, ipotesi che pagherebbe 6 volte la posta. Sarri invece ha un talismano in casa, Sergej Milinkovic-Savic che, negli ultimi quattro incroci, ha sempre punito i nerazzurri. Il Sergente ultimo marcatore, come nella sfida contro l’Empoli, è offerto a 18. L’Olimpico sarà invece la sede del secondo big match di giornata, la più classica degli Anni Ottanta, la sfida tra Roma e Juventus. I giallorossi vogliono riscattarsi subito dallo stop di San Siro ma gli eterni rivali bianconeri, secondo gli esperti di Sisal Matchpoint, partono avanti tanto che i tre punti per gli ospiti sono dati a 2,20 contro il 3,20 di Pellegrini e compagni mentre per la divisione della posta si sale leggermente a 3,40. Sebbene i ragazzi di Allegri sfruttano il “corto muso”, come dimostrano le 14 partite in campionato con meno di tre gol complessivi che ha coinvolto la Juventus, l’Over, offerto a 1,80, si fa preferire di pochissimo all’Under, dato a 1,90. In una gara così delicata, e giocata sul filo dell’equilibrio, il tiro da lontano può diventare una soluzione tanto che una rete da fuori area si gioca a 2,75. Federico Chiesa, dopo aver fatto male al Napoli, vuole ripetersi anche all’Olimpico: una marcatura del fantasista bianconero è in quota a 3,50. Al pari di Chiesa, anche Tammy Abraham, 7 gol e 3 assist alla prima stagione in Serie A, vuole confermarsi. Il bomber inglese che sblocca la gara è offerto a 7,75.

Il Milan di Pioli cerca l’ennesimo successo stagionale volando a Venezia: rossoneri ampiamente favoriti a 1,57 nei confronti dei lagunari, vincenti a 5,75. Anche il Napoli, nonostante le tante assenze, parte avanti, a 1,47, contro la Sampdoria, in quota a 6,25. Partita invece che viaggia sul filo dell’equilibrio quella che vede impegnato il Torino, tre punti a 2,70, contro la Fiorentina di Italiano, offerta a 2,60: all’ombra della Mole ci sarà da divertirsi. 

RED/Agipro

Foto Credits: Wikipedia Commons CC BY-SA 4,0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password