Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 27/01/2022 alle ore 22:26

Calcio

29/11/2021 | 13:29

Serie A. Juventus, mai vittoriosa all’Arechi, prova a rialzare la testa contro la Salernitana: Dybala che sblocca la sfida a 5,25 su Sisal.it

facebook twitter pinterest
Serie A – Juventus mai vittoriosa all’Arechi prova a rialzare la testa contro la Salernitana: Dybala che sblocca la sfida a 5 25 su Sisal.it

ROMA - Tre sconfitte nelle ultime cinque uscite in campionato. La vetta a quattordici punti e la zona Champions a sette lunghezze: il ritorno di Allegri, alla Juventus, per il momento non ha dato i frutti sperati e i bianconeri si trovano così in una situazione molto delicata. Chiellini e compagni devono assolutamente rialzare la testa il prima possibile se non vogliono che le avversarie per il quarto posto scappino via. I bianconeri sfidano la Salernitana per ritrovare il feeling con la vittoria contro una squadra che ha assoluto bisogno di punti per sperare nella salvezza. La Juventus parte largamente favorita, secondo gli esperti di Sisal Matchpoint, che vedono il successo torinese a 1,36 rispetto al trionfo dei padroni di casa a 8,50 mentre il pareggio è offerto a 5,00. I ragazzi di Allegri tornano all’Arechi dopo 22 anni: nei due soli precedenti allo stadio granata, i bianconeri non hanno mai vinto né mai segnato rimediando un pareggio e una sconfitta. I bianconeri, sono reduci da tre Under consecutivi e sono la formazione che in stagione ne ha fatti segnare di più ben 8: un’altra partita da meno di tre reti è in quota a 2,10. Inoltre la Salernitana ha il peggior attacco della Serie A e, in quattro delle sette partite giocate tra le mura amiche, non è andata a segno: non farlo neanche con la Juventus è ipotesi data a 1,90. Paulo Dybala, 6 gol e 5 assist, vuole provare a trascinare i bianconeri fuori dalle sabbie mobili: la Joya come primo marcatore si gioca 5,25. Sul versante opposto Colantuono si affida a Federico Bonazzoli, autore della rete di Cagliari in pieno recupero: il secondo gol consecutivo è in quota a 5,00. L’Atalanta, dopo il blitz di Torino, non vuole smettere di sognare e ospita un Venezia reduce dallo stop interno con l’Inter. I bergamaschi, secondo gli esperti di Sisal Matchpoint, vedono i tre punti a 1,25 contro il 12 degli ospiti mentre per il pareggio si scende a 6,00. Le due formazioni non si sfidano da 18 anni quando a imporsi furono i lagunari grazie a una rete di Paolo Poggi. Sia Atalanta che Venezia hanno abituato i tifosi a partite mai banali: ecco perché un Ribaltone, in quota a 8,00, non è da escludere. Duvan Zapata, 9 reti in campionato, è in un periodo di forma strepitoso tanto che una sua doppietta, ai lagunari, è data a 4,10. Dionisi, invece, si affida a David Okereke, quattro volte a segno al suo primo anno in Serie A: la quinta rete stagionale pagherebbe 5 volte la posta. La Fiorentina di Italiano, dopo il clamoroso KO nel derby con l’Empoli, va a caccia di un pronto riscatto contro una Sampdoria in buona forma come dimostrano le due vittorie consecutive in campionato: il successo viola si gioca a 1,65, quello doriano a 5,50 mentre il pareggio, mai uscito in campionato quando c’è di mezzo la Fiorentina, è offerto a 3,75. L’ultimo anticipo del martedì mette di fronte Verona e Cagliari: i ragazzi di Tudor, favoriti a 1,60, vogliono mettersi alle spalle la sconfitta con i doriani mentre i rossoblù di Mazzarri, ultimi in classifica e vincenti a 5,00, sono alla ricerca di un successo che manca dal 17 ottobre.

RED/Agipro

Foto credits: Leandro Ceruti CC BY-SA 2.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password