Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 11/05/2021 alle ore 20:47

Calcio

09/04/2021 | 17:00

Serie A, esame Cagliari per l’Inter: nerazzurri a 1,28 su BetFlag

facebook twitter pinterest
Serie A Cagliari Inter BetFlag

ROMA - Archiviato il recupero con il Sassuolo, con il quale l’Inter ha portato a dieci il numero delle partite consecutive vinte, i nerazzurri torneranno a San Siro domenica prossima, si legge in una nota, per fare gli onori di casa al Cagliari. Il classico testa coda proposto dal calendario della serie A prossima a scendere in campo per disputare le partite alla trentesima giornata, 810 minuti, quindi, ancora da giocare con ventuno punti in palio che possono ancora matematicamente stravolgere la classifica sia in testa che in coda.

Ben quarantanove sono alla vigilia dell’incontro i punti che dividono le due formazioni in classifica con i sardi reduci da ben tre sconfitte consecutive dopo i sette punti conquistati in tre gare subito dopo l’arrivo del nuovo allenatore Leonardo Semplici. Cagliari, dunque, da prendere con le pinze e che scenderà in campo con l’obiettivo di tornare a muovere una classifica che si è fatta ora molto pesante con la quota salvezza a due punti.

Squalificati che vanno, squalificati che vengono. Nell’Inter Conte tornerà a disporre di Brozovic e Bastoni, che hanno scontato lo stop forzato, ma dovrà fare a meno per squalifica dell’ex di turno Nicolò Barella. Handanovic ancora una volta sarà chiamato a difendere la porta nerazzurra protetto da un reparto arretrato ben rodato con Skriniar, De Vrij e Bastoni primi attori di una difesa che ha subito solo ventisette reti, meno di un goal di media per incontro. Lukaku e Lautaro Martinez, invece, sarà il tandem d’attacco con la possibile alternativa Sanchez, che sembra aver recuperato lo stato di forma ed è pronto a tornare nella mischia.

Sul versante opposto il ruolino di marcia dei cagliaritani in trasferta sinora è particolarmente modesto con solo dieci punti all’attivo in quattordici gare sinora disputate: due sole vittorie, quattro pareggi e ben otto sconfitte. Con Cragno positivo al covid spazio ad Aresti in porta al suo esordio nella massima serie. Lunga la lista degli indisponibili e dubbi sulla presenza in campo di Ceppitelli e Nandez che dovrebbero costringere l’allenatore a schierare al loro posto rispettivamente Klavan e Zappa. Ci sarà sicuramente l’attaccante brasiliano Joao Pedro autore sinora di ben tredici reti. 

I quasi cinquanta punti di differenza in classifica ed il particolare periodo di forma degli interisti giustificano una quota popolare per il successo nerazzurro che BetFlag offre a 1,28, ben distante dall’X a 5,75 per arrivare alla quasi doppia cifra bancata per il 2 a 9,80.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password