Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 07/04/2020 alle ore 11:31

Calcio

21/02/2020 | 13:05

Serie A: Fiorentina-Milan, Pioli sfida il suo passato. Juventus, Lazio e Inter, tre punti alla portata

facebook twitter google pinterest
Serie A Fiorentina Milan Juventus Lazio Inter

ROMA - Stefano Pioli avrà sicuramente un tuffo al cuore quando sabato sera entrerà al Franchi. Lui che ha allenato i viola per due stagioni e che ne è stato il capitano da calciatore, torna nel suo stadio alla guida del Milan a caccia del piazzamento che porta in Europa. La sfida al suo passato, secondo i betting analyst di Stanleybet.it, sarà tutt’altro che semplice visto che le quote sono in equilibrio quasi perfetto: un successo rossonero è dato a 2,60 rispetto al 2,70 dei viola. La divisione della posta, invece, è quotata a 3,20. La grande incertezza sul risultato della sfida è evidente anche nelle previsioni su Under e Over, entrambi a 1,83. La conseguenza è che il risultato più probabile è l'1-1, che pagherebbe cinque volte e mezzo la posta. Ibrahimovic e Kessie sfidano il trio viola Chiesa-Vlahovic-Pulgar: per entrambi il gol è dato a 2,20.

La Juventus, ancora in vetta ma con un solo punto di vantaggio, sarà invece ospite della Spal, ultima in classifica. Gli emiliani arrivano da quattro sconfitte consecutive e nei 37 confronti diretti in campionato hanno vinto in sole due occasioni. Si spiega così la quota a 1,37 con cui sono favoriti CR7 e compagni, mentre il successo di Di Biagio e i suoi pagherebbe sette volte la posta. È una partita da Over, 1,63, per l'Under si sale 2,08. Sul tabellone del risultato esatto spicca quindi il 3-0 per i bianconeri, quotato a 8,50 dai quotisti di Stanleybet.it.

La Lazio di Simone Inzaghi, dopo il successo contro l’Inter, vuole continuare a sognare e si prepara contro il Genoa di Nicola, terzultimo ma imbattuto da quattro giornate. I padroni di casa dovranno compiere un’impresa nel lunch match di domenica, visto che il colpo è dato a 4,50 contro l’1,73 di Immobile e compagni. È proprio il bomber della Serie A, grande ex della sfida, a essere il maggior indiziato a sbloccare la gara, a quota 3,60.

Ancora più in discesa, almeno le previsioni, dovrebbe essere la giornata di Antonio Conte. L’Inter, a caccia del riscatto in campionato ma risollevata dalla vittoria in Europa League contro il Ludogorets, riceve la Sampdoria di Ranieri, in crisi di gioco e risultati. I tre punti conquistati dai nerazzurri sono dati a 1,32 contro l’8,75 dei doriani.

Dovrebbero avere vita facile anche la Roma, 1,33, contro il Lecce e l’Atalanta, a 1,35, contro il Sassuolo di De Zerbi.


RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password