Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 03/12/2022 alle ore 21:06

Calcio

30/09/2022 | 15:00

Serie A, Inter-Roma: quote e scommettitori per l'«1». Il blitz giallorosso vale 3,50

facebook twitter pinterest
Serie A Inter Roma: quote e scommettitori per l'«1». Il blitz giallorosso vale 3 50

ROMA - Non ci saranno né Lukaku, né Brozovic, ma è comunque l'Inter la scelta dei betting analyst per l'appuntamento clou dell'ottava giornata di Serie A, a San Siro. A due settimane dal ko con l'Udinese, i nerazzurri aspettano domani pomeriggio una Roma che arriva dal ko con l'Atalanta ma che avrà di nuovo a disposizione Dybala e Pellegrini. I precedenti pesano comunque in quota: la prima vittoria giallorossa dal 2017 si gioca a 3,50 su Planetwin365, con Inzaghi e i suoi avanti a 2,05 e il pareggio a 3,55. Ancora più sbilanciate le scelte degli scommettitori, che nel 46% dei casi hanno scelto l'«1» contro il 27% della Roma. Altissima la tendenza al gol degli ultimi scontri diretti in campionato: nei cinque confronti da luglio 2020 a oggi sono stati segnate in media 3,8 reti, e un altro Over 2,5 è offerto a 1,72 (contro il 2,00 dell'Under). A pesare sulla valutazione è anche il rendimento intero dell'Inter: come emerge dai dati di Calcio.com, i match dei nerazzurri a San Siro sono finiti con almeno 3 reti complessive nell'86% dei casi da inizio campionato. Sarà ancora una volta Lautaro a guidare l'attacco interista ed è proprio lui la prima scelta nelle scommesse sui marcatori, a 2,50. La scorsa stagione fu Dumfries ad andare a segno in entrambe le partite di Serie A e un'altra firma dell'olandese pagherebbe 6,00. Tra i giallorossi gli analisti lanciano invece Abraham a 2,85, mentre il rientro con gol di Dybala pagherebbe 3,25. Per i bookmaker l'argentino arriverà ad almeno quattro tiri complessivi (2,30), con un suo assist offerto invece a 2,75.

A scendere per primo in campo tra le big sarà però il Napoli, per un anticipo apparentemente semplice contro il Torino. Primi in classifica e ancora a zero sconfitte in campionato, gli azzurri partono a 1,57 su Planetwin365 per la sfida al Maradona, forti di un'imbattibilità di oltre sette anni contro i granata. Juric e i suoi puntano invece a scuotersi dopo i ko con Inter e Sassuolo: il pareggio (a 4,15) potrebbe bastare, mentre per il segno «2» l'offerta sale a 5,50. L'ultimo precedente in casa dei partenopei si è chiuso per 1-0 a favore di Spalletti, esito stavolta a 7,68; lo stesso punteggio a favore del Toro pagherebbe invece 16,60. Sul tabellone dei gol è invece Simeone la prima scelta, a 2,25, con Raspadori che potrebbe inizialmente riposare dopo le fatiche in Nazionale, ma che comunque è in prima fila a 3,25. La dinamicità azzurra sarà un pericolo in più per la difesa granata, come emerge anche dalle quote: un cartellino a Schuurs si gioca a 2,75, quello per Djidji pagherebbe 3,50. Il Napoli intanto insegue la vetta solitaria anche nelle scommesse sullo scudetto, dove è riuscito ad agganciare il primo posto a 3,85, alla pari con il Milan e davanti a Inter (4,00) e Juventus (6,00).

Proprio i bianconeri saranno gli osservati speciali del turno, nel posticipo di domenica, dopo il crollo con il Monza che ha peggiorato la situazione già difficile di inizio stagione. Sulla carta Allegri e i suoi hanno una buona possibilità di ripartire allo Stadium contro il Bologna, con l'«1» favorito a 1,50 su Planetwin365. L'ultimo precedente a Torino è però finito con un pareggio - opzione stavolta a 4,25 - mentre le chance rossoblù sono valutate a 6,50. La Juve dovrà innanzitutto evitare di subire gol, dopo cinque partite di fila (tra campionato e Champions) in cui ne ha sempre incassato almeno uno: la porta inviolata pagherebbe però 2,15, mentre una rete rossoblù è data a 1,58. Il capocannoniere Arnautovic potrebbe ancora essere decisivo, con la sua firma sull'incontro offerta a 4,25. Gli analisti confermano però che sottoporta i più pericolosi saranno Vlahovic (1,90) e Milik (2,35) che dovrebbero giocare insieme.

La giornata dovrebbe risultare abbordabile anche per il Milan (1,60) sul campo dell'Empoli (2,05), così come per la Lazio (1,40) in casa con lo Spezia (7,30). Nelle parti alte della classifica occhi invece puntati sull'Atalanta (1,95) che a Bergamo ospiterà la Fiorentina (3,84), mentre alla sorpresa Udinese (2,32) toccherà lunedì sera un'insidiosa trasferta al Bentegodi, contro un Verona (3,02) a caccia di preziosi punti salvezza.

RED/Agipro

Foto Credits Aleksandr Osipov CC BY-SA 2.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password