Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 17/01/2022 alle ore 19:03

Calcio

20/12/2021 | 11:49

Serie A. L’Inter scappa via: lo scudetto numero 20 a portata di mano. Il Napoli, dopo il blitz con il Milan, ci crede: tricolore a 6,00 su Sisal.it

facebook twitter pinterest
Serie A Inter scudetto Napol Milan Sisal.it

ROMA - Il titolo di campione d’inverno se non dà la certezza dello scudetto mette però una bella ipoteca sulla vittoria finale della Serie A. L’Inter ha centrato il traguardo di metà campionato con una giornata di anticipo, un risultato che non conseguiva dal 2009/10 anno del Triplete, e che lancia i nerazzurri verso il titolo numero 20 della loro storia. L’Inter infatti, secondo gli esperti di Sisal Matchpoint, è la grandissima favorita per la conferma del titolo di Campione d’Italia tanto che la seconda stella per i ragazzi di Inzaghi è offerta a 1,50. Negli 89 campionati di Serie A, in 59 occasioni i campioni d’inverno hanno centrato poi il titolo finale: normale quindi che Handanovic e compagni siano davanti a tutti grazie anche ai 4 punti di vantaggio sulle seconde. Una delle inseguitrici è il Napoli di Spalletti il quale, dopo un periodo difficile, si rilancia con il blitz a San Siro contro il Milan e rimette nel mirino i campioni d’Italia. Gli azzurri, nonostante le tante assenze, si confermano la bestia nera dei rossoneri nelle ultime stagioni e riprendono la corsa scudetto con una consapevolezza maggiore grazie al gol vittoria di Elmas. Spalletti spera di recuperare uomini importanti per il Napoli e, nel frattempo, punta a restare agganciato all’Inter visto che il terzo tricolore dei campani si gioca a 6,00. Lo stop interno contro la Roma ha un pochino frenato la scalata dell’Atalanta che, dopo sei vittorie consecutiva, scivola al quarto posto a sei lunghezze dalla vetta della classifica. La Dea però crede ancora nello scudetto, il primo della sua storia, e sa che la vittoria della Serie A potrebbe decidersi in volata. I bergamaschi non possono più permettersi passi falsi visto che ora laurearsi Campioni d’Italia pagherebbe 6 volte la posta. Crollano invece le quotazioni del Milan, complice la sconfitta nello scontro diretto contro il Napoli che frenano le ambizioni dei rossoneri. Ibrahimovic e compagni vedono non solo i cugini dell’Inter scappare via, la distanza è salita a quattro punti, ma anche il Napoli agganciarli al secondo posto nella graduatoria generale. Pioli, al pari di Spalletti, deve far fronte all’emergenza ma sogna di restituire ai nerazzurri lo scherzetto dello scorso anno: il Milan, infatti, si laureò campione d’inverno prima di essere battuta dall’Inter nella volata scudetto. I rossoneri che strappano il titolo ai cugini, proprio come accaduto nel 2011, è in quota a 7,50.

RED/Agipro

Foto Credits football.ua CC BY-SA 3.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password