Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 04/10/2022 alle ore 08:52

Calcio

02/09/2022 | 14:42

Serie A: Lazio-Napoli, per Snai Spalletti favorito sull'ex Sarri. Derby di Milano equilibrato: tra Pioli e Inzaghi è testa a testa

facebook twitter pinterest
Serie A Lazio Napoli Spalletti Sarri Derby Milano

ROMA - In una stagione divisa in due dal Mondiale in Qatar, era prevedibile che non ci fosse un attimo di respiro. Dopo il turno infrasettimanale, nel weekend si torna in campo per la quinta giornata di Serie A e con un sabato che regalerà grandi partite. L'ultima, quella delle 20.45, vedrà il ritorno di Luciano Spalletti all'Olimpico – anche se per affrontare la Lazio – e la sfida tra Maurizio Sarri e il suo passato. Reduci dai pareggi contro Sampdoria e Lecce, Lazio e Napoli sono chiamate a rispondere alle primissime della classifica: le quote Snai sono in sostanziale equilibrio, con il Napoli favorito a 2,35, la vittoria della Lazio a 2,90 e il pareggio più in alto, a 3,50. L'enorme potenziale offensivo delle due squadre, con Immobile da una parte e Osimhen e Kvaratskhelia dall'altra, lascia però pensare a una partita spettacolare: Over a 1,65 e Goal a 1,50 partono nettamente in vantaggio rispetto all'Under a 2,15 e al No Goal addirittura a 2,40. 

 

Derby di Milano - Poche ore prima di Lazio-Napoli, sabato alle 18, toccherà al derby di Milano, che si gioca in casa del Milan, anch'esso come Lazio e Napoli reduce da un pareggio nell'infrasettimanale, in casa del Sassuolo. L'Inter, invece, aspettando gli impegni di Atalanta e Roma, con una vittoria avrà la possibilità di andare a dormire in testa alla classifica. La lavagna è in equilibrio quasi perfetto: Inzaghi a 2,65 si fa preferire a Pioli a 2,75, con il segno «X» che sembra il meno probabile, a 3,25. Senza Lukaku, infortunato, a guidare la lista dei marcatori più probabili sono Giroud e Lautaro Martinez a 3,00; subito dietro, Dzeko e Leao a 3,50.  

 

Juve a Firenze - Ad aprire uno straordinario sabato di campionato sarà il match del Franchi tra Fiorentina e Juventus. I viola, dopo essere partiti forte, non segnano da quattro partite tra Serie A e Conference League: per questo motivo, ma non solo, la squadra di Allegri è in pole a 2,40, mentre per i segni «1» e «X» si va oltre il triplo della posta. A 3,10 il successo della squadra di Italiano, a 3,20 il pareggio. Dusan Vlahovic tornerà nuovamente a Firenze da avversario: un gol del serbo vale 2,50, seguito nella lavagna dei marcatori da Milik a 3,00 e da Jovic a 3,50.  


Prime della classe - Dopo quattro giornate, a comandare la classifica sono Roma e Atalanta, in campo rispettivamente domenica e lunedì. I giallorossi di Mourinho saranno di scena a Udine con i favori delle quote: il successo della Roma alla Dacia Arena paga 1,90 (a 4,00, invece, l'«1» dell'Udinese comunque reduce da due vittorie di fila, a Monza e contro la Fiorentina), quello dell'Atalanta proprio a Monza a 1,55, con la squadra di Stroppa che cerca invece i primi punti in campionato. Segno «X» a 4,25, «1» a 5,00. 

RED/Agipro

Foto credits Antonio Fraioli

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password