Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 29/11/2021 alle ore 19:02

Calcio

05/11/2021 | 13:33

Serie A: Milan-Inter, per Inzaghi una prima da favorito. Juve a quota riscatto con la Fiorentina

facebook twitter pinterest
Serie A Milan Inter Juve quota

ROMA - Nel posticipo del dodicesimo turno, domenica sera, Milan e Inter si affrontano in un derby che potrebbe già segnare in maniera netta il divario in classifica tra le due formazioni. Rischiano grosso soprattutto i nerazzurri, attualmente a sette punti dalla coppia al comando, Milan e Napoli. Per i betting analyst di Stanleybet.it, la squadra di Inzaghi (debuttante nel derby milanese) è comunque favorita per il successo, in quota a 2,30 contro il 2,90 per gli uomini di Pioli. Il segno «X» si gioca a 3,45. I due precedenti dello scorso campionato hanno regalato match spettacolari (un successo a testa), un trend che potrebbe essere confermato anche domenica, come testimonia la preferenza per l'Over (dato a 1,60) sull'Under (2,15). Sarà sfida alla pari tra due dei bomber più esperti della nostra serie A: l’Inter punta forte su Edin Dzeko, neo acquisto subito a proprio agio negli schemi offensivi di Inzaghi, offerto a 2,75. Stessa quota per un gol del quarantenne Ibrahimovic, ex dell’incontro e decisivo nell’ultima vittoria esterna in casa della Roma.

L’altro big match di giornata è in programma sabato pomeriggio all’Allianz Stadium tra Juventus e Fiorentina, con le due squadre in un momento opposto. I bianconeri sono ormai lontani dalle prime della classe, ma nonostante le due sconfitte consecutive sono nettamente avanti nel pronostico. La vittoria della Juve è data a 1,65, sale a 3,90 l’opzione pareggio mentre un colpo esterno viola, come nella scorsa stagione, vale 4,80. Le reti non dovrebbero mancare a Torino: il Goal, a 1,67, è in vantaggio rispetto al No Goal, in quota a 2,04.

Il Napoli vede la possibilità di mantenere il primo posto anche durante la sosta per le nazionali e per riuscire nell’intento dovrà battere al “Maradona” una delle squadre più in forma della Serie A, il Verona di Igor Tudor. Il successo per gli uomini di Luciano Spalletti resta comunque il risultato largamente più probabile e si gioca a 1,38; il pari, uscito nell’ultima giornata dello scorso campionato e costato la Champions League ai partenopei, vale 4,90; il colpaccio scaligero è fissato a 7,00. Obiettivo vittoria anche per una Roma alle prese con un periodo non facile tra campionato e Conference League. A Venezia, i giallorossi sono favoriti per il successo a 1,55 contro il 5,20 dei veneti. Abbastanza alta anche l’ipotesi pareggio a 4,20. La Lazio, alla ricerca del quarto successo consecutivo interno, contro la Salernitana, si trova in quota a 1,30 mentre per i campani, duri a morire nel derby di domenica contro il Napoli, sarà difficile uscire dall’Olimpico imbattuti, infatti il segno «X» è proposto a 5,60 con il bottino pieno per Ribery e compagni a 8,40.

RED/Agipro

Foto Credits Kirill Venediktov CC BY-SA 3.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password