Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 10/08/2022 alle ore 15:00

Calcio

05/01/2022 | 13:17

Serie A, Milan-Roma: vince Pioli nel 48% delle giocate, Mourinho-blitz a 3,73

facebook twitter pinterest
Serie A Milan Roma Pioli Mourinho

ROMA - Una insegue la vetta, l'altra è a -6 dal quarto posto. Punti importantissimi in palio a San Siro tra Milan e Roma, che partono però da 10 punti di differenza in classifica e un bilancio in netto favore dei rossoneri, ko una sola volta negli ultimi otto confronti diretti. Pioli stavolta è offerto a 1,96 su Planetwin365 contro il 3,73 di Mourinho e il 3,55 del pari, e con Ibrahimovic e Leao al rientro ha il 48% delle giocate dalla sua parte. Sul blitz giallorosso ha creduto il 25% degli scommettitori: l'ultimo «2» risale a ottobre 2017, quando la Roma ebbe la meglio per 2-0. Lo stesso risultato stavolta pagherebbe quasi 23 volte la posta, mentre è l'1-0 la prima scelta in tabellone, a quota 9,00. Un'altra rete di Ibrahimovic dopo quella dell'andata all'Olimpico si gioca a 2,00, con Abraham che insegue a 3,00. Attesissimo il ritorno di Pellegrini, che dopo aver smaltito l'infortuno muscolare si candida a 4,50 per una serata da protagonista. Dopo il rigore e l'espulsione di Hernandez dell'andata i quotisti non escludono altri colpi di scena: il penalty per una delle due squadre è a 2,71, un cartellino rosso si gioca a 3,40.

Il rischio rinvio, intanto, non ferma le previsioni sull'altro incontro clou di giornata, con Juventus e Napoli protagoniste. Bonucci e Chiellini non ci saranno, ma sono gli azzurri ad avere la lista di assenze più lunga per la trasferta a Torino. I tanti indisponibili - da Osimhen a Koulibaly fino al tecnico Spalletti - complicano non poco il compito dei partenopei, che oltre a rimontare lo svantaggio su Inter e Napoli devono difendersi dalla rimonta dell'Atalanta. Si parte dalle quote, con la Juventus a 1,93 su Planetwin365, in vantaggio sul 3,45 del pareggio e sul 3,97 degli azzurri, sempre ko nelle ultime tre partite allo Stadium. Ancora più nette le preferenze di gioco, con il 50% delle scommesse finito sui bianconeri; il Napoli in questo caso si ferma al 23%, alle spalle del segno «X», che chiude con il 27% delle preferenze. Le difese rimaneggiate di entrambe le squadre alzano l'"allerta" per la chiamata del Var, il cui intervento si gioca a 3,10. Un gol su rigore, indipendentemente dalla squadra a cui verrebbe assegnato, è invece offerto a 3,70. Tra i marcatori occhi puntati su Morata e Insigne, al centro del mercato in uscita delle due squadre: lo spagnolo a segno pagherebbe 2,75, l'attaccante partenopeo è a 3,50. A disposizione anche Dybala, al rientro dopo quasi un mese di stop: l'argentino subito in gol vale 2,75.

A dare il via alla giornata sarà invece l'Inter, che in casa del Bologna ha l'occasione di allungare almeno momentaneamente in vetta. Gli analisti concedono un ampio vantaggio ai nerazzurri, avanti a 1,51 su Planetwin365 e con oltre il 60% delle preferenze dalla loro parte. L'ultimo successo rossoblù risale a quasi un anno e mezzo fa: stavolta il colpo da tre punti si gioca a 6,10, mentre il primo pareggio dopo otto partite è a 4,25. Non ci sarà Dzeko, protagonista con una doppietta nel 6-1 dell'andata, e così nelle scommesse sui marcatori apre le danze Lautaro a 2,15, con Sanchez a 2,75 mentre tra i rossoblù le prime scelte sono Arnautovic (3,75) e Sansone (5,00).

Turno sulla carta abbordabile anche per la Lazio, che a 1,60 aspetta l'Empoli (4,92) all'Olimpico, mentre l'Atalanta è a 1,50 contro il Torino (6,22).

RED/Agipro

Foto Credits CC BY-SA 3.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password