Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/01/2022 alle ore 20:47

Calcio

16/12/2021 | 14:16

Serie A: Lazio–Genoa: all’Olimpico una sfida tra gol e spettacolo. L’Inter contro il tabù Salernitana: il primo successo all’Arechi a 1,20 su Sisal.it

facebook twitter pinterest
Serie A: Lazio–Genoa: all’Olimpico una sfida tra gol e spettacolo. L’Inter contro il tabù Salernitana: il primo successo all’Arechi a 1 20 su Sisal.it

ROMA - Una gara da vincere per restare agganciati al treno europeo e scacciare qualche piccola nube che si affaccia su Formello. La Lazio apre la diciottesima giornata di Serie A ospitando, domani pomeriggio all’Olimpico, un Genoa con l’acqua alla gola, terzultimo in classifica e reduce da tre sconfitte consecutive. I biancocelesti partono favoritissimi, secondo gli esperti di Sisal Matchpoint, tanto che il loro successo è dato a 1,40 rispetto al 7,50 dei liguri con il pareggio in quota a 4,75. Nelle ultime cinque stagioni le sfide tra Lazio e Genoa hanno regalato gol ed emozioni come dimostrano le 44 reti complessive: la Combo Goal + Over, offerta a 2,05, appare molto probabile. Quattro rigori hanno caratterizzato i tre incroci più recenti: un altro tiro dal dischetto, domani pomeriggio, si gioca a 2,75. Ciro Immobile si candida, ancora una volta, ad essere il grande trascinatore della Lazio: il capitano della formazione di Sarri, già otto reti all’attivo nella doppia sfida, punta Silvio Piola come miglior marcatore del confronto. Immobile, a segno da quattro gare consecutive contro il Genoa, vuole raggiungere la doppia cifra nei confronti della sua ex squadra: una doppietta del 17 biancoceleste è in quota a 4,10. Mattia Destro, tornato a disposizione di Shevchenko, ha un conto aperto con la Lazio visto che le ha segnato 6 reti con quattro maglie diverse: un’altra marcatura pagherebbe 4 volte la posta. All’Arechi, invece, va in scena il più classico dei testa-coda tra Salernitana, ultima della classe, e Inter, capolista del campionato. Una gara a senso unico, secondo gli esperti di Sisal Matchpoint, visto che il successo nerazzurro è a bassa quota, 1,20, contro l’impresa dei granata, che pagherebbe 13 volte la posta, mentre il pareggio si gioca a 7,00. C’è però un particolare che non deve far abbassare la guardia alla formazione di Inzaghi: a Salerno l’Inter, in due precedenti, non solo ha sempre perso ma non ha mai segnato un gol. I nerazzurri si affidano così a Handanovic che arriva da quattro clean sheet consecutivi mentre i ragazzi di Colantuono non segnano da tre gare: così l’ipotesi che la Salernitana non segni neanche domani sera appare probabile essendo offerta a 1,72. Lautaro Martinez sta trovando una continuità incredibile come dimostrano le 5 reti nelle ultime cinque giornate: il Toro ha sempre colpito nel secondo tempo e un’altra marcatura dal quarantacinquesimo in poi è in quota a 2,60. Senza Bonazzoli infortunato, Colantuono chiederà aiuto a Milan Djuric, vecchia conoscenza del campionato italiano: il gol all’Inter dell’attaccante bosniaco si gioca a 5,00.

RED/Agipro

Foto Credits https://www.soccer.ru/galery/1148602/photo/835689 CC BY-SA 3.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password