Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/10/2020 alle ore 19:02

Calcio

28/02/2020 | 11:47

Serie A: il derby d’Italia più bianconero che nerazzurro, il successo della Juventus a 2,25 su Snai

facebook twitter google pinterest
Serie A: il derby d’Italia più bianconero che nerazzurro il successo della Juventus a 2 25 su Snai

ROMA – La corsa scudetto, la sfida a distanza tra le coppie gol Cristiano Ronaldo-Higuain e Lukaku-Lautaro, il ritorno, per la prima volta da avversario, di Antonio Conte allo Stadium. Juventus-Inter, il derby d’Italia nonché big match della giornata numero 26 di Serie A, è questo e molto di più, si legge in una nota. La prima e la terza della classe sono staccate di sei punti, con i nerazzurri che hanno una partita da recuperare e, domenica sera, si giocheranno una bella fetta nella corsa al tricolore. La Juventus, negli ultimi dieci anni, è stata una sorta di tabù per l’Inter in campionato: 12 vittorie, 6 pareggi e appena tre sconfitte il ruolino di marcia dei bianconeri contro gli storici rivali. Anche per questi numeri, i betting analyst di SNAI vedono favoriti i ragazzi di Sarri quotati a 2,25 rispetto al 3,40 degli ospiti mentre si scende un minimo per il pareggio, 3,10. Al contrario, secondo gli scommettitori, la sfida sarà più equilibrata del previsto come risulta dai flussi di gioco: il 38% vede un successo bianconero, il 29% una divisione della posta, mentre il 33% dà fiducia ai nerazzurri. Nonostante la propensione offensiva delle due squadre, l’Under, 1,75, si fa leggermente preferire all’Over, 1,97. Gonzalo Higuain, già sette reti all’Inter, scalda il piede: la sua doppietta pagherebbe 13 volte la posta mentre con Lukaku si sale fino a 18. E se invece fossero portieri e difensori ad avere la meglio? I quotisti SNAI offrono lo 0-0 a 9,00.   

Lazio avanti contro il Bologna – La Lazio, spettatrice interessata del match tra Juventus e Inter, aprirà la giornata contro il Bologna del grande ex Sinisa Mihajlovic. I biancocelesti, 8 vittorie e due pareggi nelle ultime dieci uscite, sono imbattuti con gli emiliani da sette anni: Immobile e compagni hanno dunque la strada in discesa come mostra anche l’1,50 con il quale sono accreditati per la vittoria. Difficile la fine del tabù-Lazio per i rossoblù visto che, per il successo all’Olimpico, si sale fino a 6,50. Nonostante l’Over, 1,55, presenti una quota più bassa rispetto all’Under, 2,30, il risultato esatto più probabile appare il 2-0, già uscito in sette occasioni tra Lazio e Bologna, che si gioca a 8,25. Naturalmente gli occhi di tutti saranno su Ciro Immobile: l’attuale bomber della Serie A, secondo i quotisti SNAI, è il maggior candidato per essere sia il primo che l’ultimo marcatore della sfida. In entrambi i casi la sua rete è data a 3,85.

Atalanta e Roma in trasferta – Le squadre impegnate nella lotta per il quarto posto, Atalanta, Roma e Napoli e Milan sono attese da turni, sulla carta, agevoli. I bergamaschi, prima di volare a Valencia per il ritorno di Champions League, sono ospiti del Lecce di Liverani: il successo di Zapata e compagni è quotato a 1,37. La Roma di Fonseca affronta il Cagliari del grande ex Nainggolan alla Sardegna Arena: i rossoblù isolani sono in crisi, nessuna vittoria nelle ultime dieci gare in Serie A, tanto che il trionfo dei ragazzi di Maran è dato a 3,70 rispetti all’1,95 dei giallorossi. Decisamente in discesa le sfide interne del Napoli, 1,48, contro il Torino e del Milan, 1,67, contro il Genoa.

 

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password