Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 13/05/2021 alle ore 20:50

Calcio

21/04/2021 | 18:16

Serie D, indagini per presunte partite truccate in Sicilia: coinvolti dirigenti, allenatori e giocatori

facebook twitter pinterest
Serie D indagini per presunte partite truccate in Sicilia: coinvolti dirigenti allenatori e giocatori

ROMA - La Serie D finisce nell'occhio del ciclone per presunte partite truccate. Il procuratore federale Giuseppe Chiné ha informato varie società del girone siciliano in seguito ad alcune indagini su gare sospette, riguardanti la stagione 2019/2020. In particolare si tratta di risultati che sarebbero stati alterati con lo scopo di far guadagnare somme di denaro a coloro che scommettevano su determinati incontri. Acireale, Troina, San Tommaso, Gela, Licata, Rotonda, Alcamo e Marsala sono alcune delle società coinvolte. 

Il fascicolo che ha come oggetto la “trasmissione atti da parte della Procura della Repubblica di Enna in ordine a condotte di presunto illecito sportivo poste in essere da tesserati di società partecipanti al Campionato di Serie D 2019-20 (Girone I)” chiamerebbe in causa vari dirigenti, allenatori e giocatori locali. 

RED/Agipro 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password