Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 14/05/2022 alle ore 20:45

Calcio

21/02/2022 | 15:27

Champions League. Villarreal e Juventus, confronto quasi alla pari: «2» a 2,90 su Betflag

facebook twitter pinterest
champions league juventus villarreal

ROMA - Dal derby alla Champions. La Juventus torna in campo dopo il mezzo passo falso contro il Torino nel derby della Mole. Striscia positiva allungata a dodici turni senza sconfitte, ma con molte recriminazioni per i risultati a sorpresa delle squadre che la precedono in classifica. I bianconeri domani alle 21 scenderanno in campo Estadio de la Cerámica per affrontare i padroni di casa del Villareal, in una gara di andata e ritorno degli ottavi di finale della massima competizione europea. Con una novità su tutte: i gol in trasferta non valgono più doppio e si andrà ai supplementari o ai rigori in caso di risultato alla pari al termine dei tempi regolamentari nella gara di ritorno. Lo ha stabilito la Uefa e ciò varrà non solo in Champions ma anche in Europa e Conference League.

Un’altra avversaria italiana, dunque, per la formazione spagnola che ha affrontato l’Atalanta nel girone di qualificazione conquistando ben quattro punti nel doppio confronto. Oltre alla Dea, terza, il Villareal ha incrociato anche il Manchester United, che ha vinto il girone F, e lo Young Boys. Giunta seconda dovrà affrontare quindi la Juventus, prima nel girone H, dove si è lascata dietro i campioni d’Europa in carica il Chelsea, lo Zeniti e il Malmö. E’ un confronto inedito quest’ottavo in quanto prima d’ora non si sono mai incontrate in una gara ufficiale.  L’unico precedente un’amichevole nel 2009 con il risultato finale di 4 a 1 per il Sottomarino Giallo che dopo tredici anni tornerà a disputare gli ottavi di Champions. In Liga attualmente occupa la sesta posizione ed è reduce da quattro risultati utili consecutivi con buon ultimo il successo per 4 a 1 contro il Granada.

Perdurando l’indisponibilità del leader Gerard Moreno Unai Emery, il tecnico dei locali, in attacco proporrà sicuramente il nazionale argentino Giovani Lo Celso, appena approdato in prestito dal Tottenham, in tandem con Danjuma pronti a finalizzare il lavoro dei centrocampisti Chukwueze, Capoue, Parejo ed Alberto Moreno. Difesa a quattro con l’ex napoletano Albiol a fare coppia al centro con Pau Torres, Foyth dovrebbe essere il terzino destro e Pedraza quello sinistro. L’argentino Gerónimo Rulli sarà l’estremo difensore.

Assenze ancor più importanti per la Vecchia Signora. Allegri dovrà fare a meno in difesa di Daniele Rugani, Giorgio Chiellini, fors’anche di Leonardo Bonucci al centro della difesa, ma recupera per aver scontato la squalifica il brasiliano Danilo che dovrebbe andare a far coppia con de Ligt al centro del reparto arretrato bianconero. In porta ancora una volta fiducia al polacco Szczesny. Cuadrado sarà il terzino destro e De Sciglio quello sinistro. Confermata l’assenza di Dybala McKennie affiancherà Vlahovic e Morata in attacco. Alle spalle spazio a Zakaria, Arthur e Rabiot.

Per gli analisti di BetFlag è confronto quasi alla pari con i padroni di casa lievemente favoriti ma 1 alto a 2,50, non molto distante dal 2 a 2,90 e con l’X a 3,15.

RED/Agipro

Foto Credits Kirill Venediktov CC BY-SA 3.0

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password