Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/03/2019 alle ore 20:41

Calcio

08/11/2018 | 14:01

Copa Libertadores: Boca avanti nel primo round, ma in quota la coppa è del River

facebook twitter google pinterest
copa libertadores boca river quote scommesse

ROMA - In quota il primo round è del Boca Juniors, ma i precedenti dicono River Plate. La finale di Copa Libertadores promette scintille, visto che per la prima volta il Superclasico decreterà la vincitrice della massima competizione sudamericana per club. Primo appuntamento sabato 10 alla Bombonera, per la gara di andata: è qui che il Boca proverà a rovesciare le sorti degli scontri diretti più recenti, che lo hanno visto vincere una sola volta nelle ultime sei occasioni. Dalla parte degli Xeneizes il solidissimo bilancio nelle gare casalinghe di Copa: cinque le vittorie nelle sei partite disputate, ognuna di queste arrivata senza subire gol. Anche i betting analyst, dunque, dicono «1»: su Stanleybet.it la vittoria di Schelotto e i suoi è favorita a 2,45, contro il 3,20 dei Milionarios, che però hanno subìto una sola rete nelle sei trasferte di questa edizione. Il pareggio, che tra le due squadre manca dal 2016, pagherebbe 2,80. Difficile per i traders sbilanciarsi sui gol: vista le solide difese delle due squadre e il peso della posta in gioco, in tabellone è favorito l'Under 2,5 (meno di tre reti complessive), a 1,35, mentre per una partita con tre o più marcature l'offerta sale a 2,90. Uguale prudenza nelle previsioni sul Goal/No Goal: quest'ultimo esito, la possibilità cioè che almeno una delle due squadre non segni, si gioca a 1,55 contro il 2,30 del Goal. Quasi alla pari, invece, le quote "antepost" sul vincente, che tengono conto di entrambe le partite da disputare: in questo caso a spuntarla di poco è il River Plate a 1,80, con il Boca subito dietro a 1,90. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

euro 2020 scommesse portogallo

Qualificazioni Euro 2020: Portogallo-Serbia, CR7 in gol a 1,90

23/03/2019 | 17:16 ROMA - Attendevano tutti il suo ritorno in Nazionale, ma contro l'Ucraina Cristiano Ronaldo ha fatto cilecca e il Portogallo è stato fermato sul pareggio nella prima gara del girone di qualificazione a Euro 2020. CR7, però,...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password