Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 19/09/2018 alle ore 20:29

Calcio

29/01/2018 | 10:50

Coppa Italia: Atalanta-Juve, la terza «X» consecutiva vale 3,20

facebook twitter google pinterest
coppa italia atalanta juve

ROMA - L’ultima vittoria contro la Juventus risale al 2004, proprio in Coppa Italia. Un colpo che l’Atalanta sogna dopo aver eliminato il Napoli ai quarti, anche se le quote per la prima parte delle semifinali premiano ancora una volta i bianconeri. All’Azzurri d’Italia, domani sera, la squadra di Allegri parte favorita sul tabellone Microgame, seppure a un sostanzioso 2,20. Il colpo di Gasperini pagherebbe 3,40, per il pareggio - sarebbe il terzo consecutivo tra le due squadre - l’offerta è a 3,20. Più ampia la forbice nelle scommesse sul passaggio del turno, dove la doppia sfida premia ampiamente la Juve: la finale vale 1,25, per l’Atalanta si sale a 3,50 e sono nette anche le scelte degli scommettitori, che nel 93% dei casi hanno puntato su Allegri. I bianconeri si godono il primato anche sul tabellone del vincente, dove il trofeo è bancato a 1,85, con il 92% di preferenze. Secondo posto per la Lazio, a 3,75, per Milan e Atalanta si sale a 5,00 e 7,50. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

europa league snai

Europa League: Lazio e Milan, su Snai è caccia al trofeo

19/09/2018 | 15:54 ROMA - Partenza morbida e qualificazione probabile: Milan e Lazio sono accomunate da un esordio facile in Europa League, contro avversari non di primissimo livello. Scendono in campo per primi i biancocelesti, domani sera contro i...

Europa League Milan Lazio Sisal Matchpoint

Europa League, Milan e Lazio avanti su Sisal Matchpoint

19/09/2018 | 13:00 ROMA - Comincia l’avventura di Milan e Lazio in Europa League. Le due italiane proveranno a rompere il dominio inglese e spagnolo che nella competizione dura ormai da 7 anni. I rossoneri, nel Gruppo F, esordiscono con i lussemburghesi...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password