Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 15/10/2018 alle ore 22:15

Calcio

09/10/2018 | 15:50

Italia-Ucraina: c'è aria di riscatto azzurro. Il secondo centro di Mancini plana a 1,75 su Snai

facebook twitter google pinterest
italia ucraina quote snai

ROMA - Per Roberto Mancini arriva un’occasione di riscatto dopo un non brillante inizio di avventura sulla panchina azzurra, fatto di una vittoria, due pareggi e due ko. L’Italia gioca domani in amichevole contro l’Ucraina e può contare su una tradizione più che favorevole nei confronti dei gialloblu. Otto i precedenti, con sei vittorie e due pareggi. Il dato si riflette in maniera evidente anche nell’analisi SNAI sul match: la Nazionale parte in netto vantaggio e si punta a 1,75 sul successo azzurro. Sale invece a 3,45 il pareggio, mentre l’Ucraina è data a 5,00, nonostante possa contare su uno stato di forma decisamente migliore e tre vittorie di fila. Nella striscia di successi, la squadra allenata da Andriy Shevchenko ha segnato ben 7 gol e non è da escludere che possa rendersi pericolosa anche contro l’Italia: realizzare almeno una rete è un compito fissato a 1,60

Coppia gol azzurra - Sempre a proposito di gol, ci sono diversi spunti interessanti che emergono nella sfida di domani. Il primo è quello ispirato dalle probabili formazioni. Mancini, in attacco, è orientato a schierare sia Immobile che Insigne nel 4-3-3, riaffiancando la storica coppia gol che al Pescara segnò 46 gol nella stagione 2011/2012. Non a caso sono proprio loro due i marcatori più probabili dell’incontro: l’attaccante della Lazio è dato a 2,25, quello del Napoli a 2,50. Poi c’è il ritorno in azzurro di Sebastian Giovinco, che ha siglato la bellezza di 82 reti da quando è emigrato in Canada poco più di tre anni fa. La marcatura dell'attaccante calabrese viaggia a 3,00.

Piatek vs Silva - Le quote gol animano anche la sfida di giovedì sera tra Polonia e Portogallo, colleghe dell’Italia nel Gruppo 3 della Lega A in Uefa Nations League. Protagonisti indiscussi un talento appena esploso in Serie A e uno che ha deluso nel nostro campionato, diventato un boom nella Liga, In altre parole, il bomber del Genoa Krzysztof Piatek (capocannoniere in A con 9 gol) e l’ex milanista André Silva (7 reti con il Siviglia, una in meno del leader Stuani). Piatek, non troppo sicuro di un posto da titolare vista la concorrenza di Milik e Lewandowski, è dato in gol a 3,00, la punta del Siviglia (più certo del posto, vista l'assenza di Cristiano Ronaldo) si gioca invece a 2,75. Per il resto, il match si presenta molto equilibrato nelle quote «1X2»: Portogallo leggermente favorito a 2,60, pareggio a 3,05 e successo polacco a 2,75. RED/Agipro

 

 

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password