Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 16/12/2018 alle ore 11:00

Calcio

27/07/2018 | 14:25

Serie A, con CR7 e gli altri colpi la Juve allarga il gap nelle quote scudetto

facebook twitter google pinterest
juventus scommesse scudetto

ROMA - Ha fatto suoi gli ultimi sette campionati e, molto probabilmente, la Juventus allungherà la striscia vincente a otto scudetti consecutivi. Lo prevedono i bookmaker, già pronti con le valutazioni sulla prossima stagione di Serie A, subito dopo l’annuncio dei calendari. I bianconeri partivano già da favoriti d’obbligo, ma grazie a un mercato eccellente hanno allargato il divario dalla concorrenza. Sono arrivati Joao Cancelo dall’Inter ed Emre Can dal Liverpool, ma soprattutto Cristiano Ronaldo, un colpo inimmaginabile fino a poche settimane prima. La caratura del mercato ha influito sulle quote scudetto: l’effetto è lampante se si fa il paragone tra le valutazioni di un anno fa e quelle attualii. Più o meno a metà luglio del 2017, non appena la Juve cedette Leo Bonucci al Milan, la quota su un altro trionfo bianconero era fissata intorno a 1,80. Adesso la squadra di Allegri si assesta a 1,45 su Snai. Se la quota Juve va giù, inevitabilmente sale quella della principale concorrente. Il Napoli ha preso Ancelotti in panchina, ma l’arrivo del nuovo tecnico, che pure ha entusiasmato la piazza, non basta, tant’è che sugli azzurri la quota scudetto è salita di tre punti, passando dal 4,00 registrato la scorsa estate, al 7,00 attuale. Anche l’Inter, nonostante ottimi movimenti sul mercato (Radja Nainggolan su tutti, poi il difensore Stefan De Vrij e la giovane promessa Lautaro Martinez) si colloca a distanza di sicurezza, data a 8,50 per tornare a vincere il tricolore. Nemmeno la Roma, che pure si è data da fare sul mercato (undici acquisti, tra cui Javier Pastore e Justin Kluivert) non trova molto credito al banco delle quote, proposta a 10 volte l’importo investito. AG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password