Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 19/10/2019 alle ore 21:25

Calcio

09/08/2019 | 13:22

Ligue 1, il Psg prenota il titolo nelle quote Betaland

facebook twitter google pinterest
ligue 1 quote betaland

ROMA - Sei successi nelle ultime sette stagioni e la sensazione che anche nella prossima Ligue 1 il PSG sia destinato a dominare il campionato. Con la sfida tra Monaco e Olympique Lione parte questa sera la massima serie francese, che vede i parigini nettamente favoriti per il titolo. Sulla lavagna Betaland, si legge in una nota, Verratti e compagni sono favoriti per il primato della competizione, nonostante un calciomercato più sobrio rispetto alle passate sessioni, a quota 1,10. Sul trono di Francia non sono previste rivoluzioni visto che il Lione è la seconda opzione su Betaland a 10 e si arriva addirittura a quota 20 per il Marsiglia. A 35 il Monaco, l’unica squadra capace di interrompere il dominio del PSG negli ultimi anni con la vittoria nel 2017, mentre il Lille, rivelazione dell’ultimo campionato, è proposto a 40 volte la posta. Il St. Etienne è la squadra ha che più scudetti transalpini in bacheca, l’undicesimo è però poco probabile a quota 65.

Come detto, Monaco-Lione sarà la prima sfida. Quote molto alte su Betaland con l’Olympique che è favorito ma a 2,25. Partenza in discesa per il Marsiglia che è avanti contro il Reims a 1,65. Il PSG aspetta il Nimes a Parigi. I campioni di Francia dovrebbero ripartire con una vittoria a quota 1,10, visto che il KO all’esordio vale addirittura 22 volte la posta. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Serie A Lazio Atalanta quote Betaland

Serie A, Lazio-Atalanta: quote in equilibrio su Betaland

18/10/2019 | 16:00 ROMA - Lazio-Atalanta apre il prossimo turno di campionato: senza Zapata e con la testa alla prossima giornata di Champions i bergamaschi potrebbero cedere qualcosa ai biancocelesti. Si tratta comunque di un testa a testa per la qualificazione...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password