Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 17/07/2018 alle ore 20:43

Calcio

24/06/2018 | 15:45

Mondiali 2018, Iran-Portogallo: CR7, un'altra tripletta vale 15,50

facebook twitter google pinterest
mondiali 2018 cr7 scommesse

ROMA - In ballo c'è la qualificazione e il primo posto nel girone. Al Portogallo basterebbe un pareggio contro l'Iran per andare agli ottavi di finale dei mondiali, ma vincendo avrebbe l'opportunità di passare il turno da primo del Gruppo B. A tal proposito gioca a favore della squadra di Fernando Santos l'ultimo precedente disputato contro gli asiatici: nel mondiale del 2006, sempre in una gara della fase a gironi, li superarono per 2-0, uno dei risultati più probabili per il match di domani che sul tabellone Microgame è dato a 6,50. Dodici anni fa il Portogallo ebbe la meglio con i gol di Deco e Cristiano Ronaldo. Quest'ultimo sarà in campo anche domani, da grande protagonista: fino a qui ha segnato 4 reti (tutte quelle del Portogallo, in pratica) e vedere lo stesso risultato di allora con un suo gol è una scommessa da 9,25. CR7, inoltre, dovrà segnare anche per allungare in classifica cannonieri, dove è stato raggiunto da Romelu Lukaku e Harry Kane: un suo gol vale 1,85, mentre un'altra tripletta (come contro la Spagna) pagherebbe 15,50. Tornando a bomba sul match, il Portogallo è ampiamente favorito sull'Iran, a 1,70, ma per arrivare primi servirà avere una buona differenza reti. Il successo portoghese senza incassare gol vale 2,35. AG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

calciomercato sisal scommesse roma

Calciomercato, Roma: via Alisson, arriva Areola per i bookmaker

17/07/2018 | 15:22 ROMA - Le sirene inglesi da una parte, gli intrighi francesi dall’altra. Passa da questo incrocio il futuro portiere della Roma: i giallorossi sembrano destinati a perdere Alisson Becker, partente in direzione Premier League,...

hazard real madrid quote scommesse

Calciomercato: Hazard-Real Madrid, l’affare si chiude a 1,40

17/07/2018 | 11:02 ROMA - La trattativa tra Real Madrid e Chelsea è stata bruscamente frenata dopo l’arrivo di Maurizio Sarri: il neo allenatore dei Blues non gradisce l’idea di veder partire Eden Hazard, e solo un’offerta “monstre”...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password