Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/05/2022 alle ore 20:49

Calcio

23/03/2022 | 18:30

Qualificazioni Mondiali, Italia superfavorita con la Macedonia: «1» basso 1,20 su BetFlag

facebook twitter pinterest
mondiali qatar22 italia macedonia playoff

ROMA - Il sogno mundial anche per quell’Italia, campione d’Europa in carica, è al penultimo atto con i playoff ormai prossimi da giocare. Dodici sono le rappresentative europee che scenderanno in campo per disputare le ultime due partite utili per partecipare ai mondiali del Qatar di fine anno. Tutte seconde nel proprio girone di qualificazione sono divise in tre mini gironi, ad eliminazione diretta, e solo chi vincerà semifinale e finale avrà diritto ad accedere alla fase finale dei mondiali. Le aspettative degli azzurri saranno messe alla prova da tre avversarie, la Macedonia del Nord, il Portogallo e la Turchia, che sicuramente offriranno il meglio di sé stesse pur di centrare l’ambizioso obiettivo. Li vedremo in campo domani sera alle 20:45. Turno casalingo per la formazione azzurra al “Renzo Barbera” di Palermo contro la Macedonia e fattore campo dalla propria anche per il Portogallo che ospita all’Estadio “Do Dragao” la Turchia. Le vincenti si ritroveranno in campo il 29 marzo in casa della vincente tra la nazionale portoghese o turca.

Seconde a confronto, dunque con gli azzurri che hanno concluso il girone C di qualificazione alle spalle della Svizzera e con la Macedonia che ha beffato sul filo di lana nel girone J la Romania, ma con nove punti di ritardo dalla Germania. I precedenti sorridono all’Italia che vinse a Skopje la gara di andata nel 2016, partita valida per le qualificazioni ai mondiali, per 3 a 2 e pareggiò a Roma all’Olimpico di l’anno dopo per 1 a 1. E non solo, porta bene lo stadio di Palermo alla nostra rappresentativa lì dove ha vinto le ultime sette gare e ne ha persa solo una e pareggiata un’altra in quindici partite.

Gara da dentro o fuori, quindi, con Mancini che deve fare i conti con le numerose assenze nel reparto arretrato. Non potrà disporre della coppia centrale titolare in quanto Bonucci è ancora indisponibile e Chiellini non ha ancora recuperato la forma fisica. Senza Di Lorenzo la probabile difesa sarà schierata con Mancini e Bastoni centrali, Florenzi a destra ed Emerson Palmieri a sinistra. Jorginho in cabina di regia con Barella e Verratti ad agire alle spalle del tridente formato da un Berardi in gran forma con Insigne ed Immobile. In porta l’inamovibile Donnarumma.

Assente di lusso nella Macedonia Eljif Elmas, in forza al Napoli, in quanto appiedato dal giudice sportivo. Ci sarà, invece, Aleksandar Trajkovski l’attaccante macedone che per quattro stagioni, dal 2015 al 2019, ha militato proprio nel Palermo dove torna da avversario con la sua nazionale. Questa volta sarà l’unico riferimento in attacco della squadra per finalizzare il lavoro dei centrocampisti Churlinov, Spirovski, Enis Bardhi, il giocatore tecnicamente più dotato degli ospiti, Ademi ed Ethemi: In difesa della porta il commissario tecnico Milevski proporrà Dimitrievski con Ristovski, Velkovski, Musliu e Alioski a formare il reparto arretrato.

Per gli analisti di BetFlag l’Italia è superfavorita e banca l’1 popolare a1,20, distantissimo dall’X del 90° a 7,10 e con il 2 che moltiplica a doppia cifra per 16,60.

RED/Agipro

Foto Credits Flickr Nazionale Calcio CC BY 2.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password