Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/05/2019 alle ore 17:37

Calcio

21/09/2018 | 11:04

Europa League, ok Lazio e Milan: per i bookmaker avanti da prime

facebook twitter google pinterest
scommesse calcio europa league

ROMA - Hanno sofferto un po’ più del previsto, ma alla fine entrambe hanno vinto nell’esordio stagionale in Europa League. Per Lazio e Milan, dunque, si fa più facile il cammino verso la qualificazione al prossimo turno, che secondo i bookmaker arriverà da prime della classe. Facilissimo, nel Gruppo F, che il Milan - dopo la vittoria di ieri con il Dudelange - arrivi davanti a tutti, complice lo spessore delle avversarie e il pareggio di ieri tra Olympiacos e Betis, cha ha già proiettato i rossoneri soli in vetta: mantenere la posizione fino al termine del girone è una possibilità da 1,55 secondo gli analisti di Stanleybet.it. Leggermente più alto il coefficiente per il primato della Lazio (che ieri ha battuto in casa i ciprioti dell’Apollon Limassol), data a 2,55. I biancocelesti dovranno vedersela da vicino con l’Olympique Marsiglia, ieri ko contro l’Eintracht Francoforte, ma comunque in lizza per il primato a 2,65. Quanto alle possibilità di alzare la coppa, ancora una volta il Milan si piazza meglio della Lazio: il trionfo rossonero è dato a 15,00 (la squadra di Gattuso è posizionata subito dietro le due grandi favorite, Chelsea e Arsenal, date rispettivamente a 6,00 e 8,00), i biancocelesti sono un po’ più giù, a 25,00. AG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

gaming cup

Gaming Cup: vincono Lottomatica e Snaitech, classifica cortissima

22/05/2019 | 16:31 ROMA - Una poltrona per tre: i risultati della terza giornata della Gaming Cup creano il traffico in cima alla classifica: la capolista Eurobet cade sotto i colpi di Lottomatica che la aggancia in vetta a sei punti. Vince anche Snaitech,...

juventus sarri scommesse

Panchina Juve: irrompe Sarri, la quota crolla a 2,50

21/05/2019 | 16:10 ROMA - Le voci sul prossimo allenatore della Juventus corrono sempre più insistenti di bocca in bocca. Chi si è sbilanciato di più a riguardo, è stato il grande ex Marcello Lippi: «C'è già...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password