Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/09/2020 alle ore 20:44

Calcio

15/09/2020 | 16:47

Serie A: sfida Juve-Inter per il titolo. Napoli da Champions sulla lavagna Betaland

facebook twitter google pinterest
serie a betaland

ROMA - Con Fiorentina - Torino (sabato 19 settembre alle 18.00) partirà ufficialmente la nuova Serie A. Il calciomercato è ancora nel vivo e le rose sono da completare ma è la Juventus, ricorda una nota Betaland, la grande favorita per la vittoria dello scudetto. A Pirlo è stato affidato il compito di dar seguito alla serie conquistata negli anni da Conte, Allegri e Sarri e di vincere quindi il decimo titolo consecutivo. La lavagna Betaland vede i bianconeri davanti a tutti a quota 1,95, ma proprio l'Inter di Conte è la prima minaccia a 2,75 volte la posta. Lo scarto non è così ampio e tra le due contendenti si potrebbe inserire il Napoli, anche se la squadra di Gattuso è proposta a 12 volte la posta. L'Atalanta di Gasperini viene da due stagioni straordinarie e non si pone freni, anche se il miracolo bergamasco vale quota 15 su Betaland. La posta si alza con Lazio e Milan (a 20) e con la nuova Roma, proposta a 50. Sarà particolarmente avvincente anche la lotta per i posti Champions. Quasi scontate le qualificazione di Juventus (a 1,04) e Inter (a 1,08), mentre sono molto vicine tutte le altre: Napoli a 1,85, Atalanta a 1,90, Milan a 1,95 e Lazio a 2,00 volte la posta. La Roma rischia di restare ancora fuori dalla Champions (ma anche dall'Europa League considerando i valori della lavagna Betaland) visto che si gioca a 3,75. Dalla sfida per i posti più nobili a quella per evitare la retrocessione: sulla lavagna scommesse Betaland "Retrocessa Sì/No" le neopromosse rischiano più di tutte. A 1,13 lo Spezia, a 1,35 il Crotone, a 1,70 il Benevento. Genoa e Parma non possono stare tranquille visto che si giocano a 3,50 e a 5,00. RED/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password