Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 19/03/2019 alle ore 19:02

Calcio

19/10/2018 | 14:31

Serie A, il Genoa si affida a Piatek: un gol alla Juventus si gioca a 2,12

facebook twitter google pinterest
serie a genoa juve quote piatek

ROMA – L’ultimo gol realizzato in casa della Juventus risale al 2013, quando Marco Borriello piazzò il colpo dell’1-1 finale. Da allora, il Genoa non è più andato a segno nelle trasferte con i bianconeri, collezionando sei sconfitte consecutive. Per i traders la strada sarà in salita anche domani, viste le quote altissime offerte da  888sport.it  sia sul «2» (a 15,00), che sul pareggio (a 6,75), contro l’1,20 per la vittoria della Juve. Stavolta, però, la squadra di Juric - di nuovo al debutto sulla panchina rossoblù - avrà dalla sua la vena realizzativa di Krzysztof Piatek, capocannoniere del campionato con 9 reti. Dunque, sognare almeno un gol è possibile: l’obiettivo (Over 0,5 squadra ospite) è in tabellone a 2,12, mentre un totale di due o più marcature genoane sarebbe un colpo da 7 volte e mezzo la posta. Altra giocata “calda” è l’Over 2,5, la possibilità cioè che la partita si chiuda con almeno tre reti complessive: esito più che plausibile visto che i bianconeri hanno il miglior attacco del campionato, mentre il Genoa è la squadra con la media gol più alta (tra fatti e subiti) di tutta la Serie A. Un incontro dall’esito “alto” vale dunque 1,92, anche se lo scorso gennaio il testa a testa tra le due squadre si chiuse con l’1-0 per Allegri; lo stesso punteggio anche stavolta pagherebbe 8,00. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

basket eurolega

Eurolega, Milano per l'impresa: vale 5,00 il blitz a Madrid

19/03/2019 | 13:33 ROMA - L'Olimpia Milano va a caccia dell'impresa nella quartultima giornata della fase a gironi di Eurolega. Le Scarpette Rosse sono in piena corsa play off e per restare in gioco devono battere i campioni in carica del Real...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password