Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 30/11/2022 alle ore 20:32

Calcio

26/04/2022 | 19:00

Serie A, Inter con le carte in regola per espugnare Bologna: «2» basso a 1,38 su BetFlag

facebook twitter pinterest
serie a inter bologna

ROMA - È tempo di recupero in serie A. E che recupero! Finalmente Bologna ed Inter domani al Dall’Ara scenderanno in campo, alle 20:15, per onorare il match in calendario per la ventesima giornata in programma nientemeno che il 6 gennaio scorso. Di fronte due squadre che questa volta, a differenza di oltre tre mesi e mezzo fa, daranno un senso diverso ai tre punti in palio: i felsinei, grazie anche agli ultimi quattro risultati positivi, una vittoria e tre pari, non vivono patemi di retrocessione per il rassicurante vantaggio dalla zona retrocessione; i nerazzurri, di contro, con una vittoria si riporterebbero in testa alla classifica per un rush finale da cardiopalma con i cugini rossoneri.

Tra le recenti sfide tra le due formazioni sono i padroni di casa ad uscirne spesso con le ossa rotta. Sono quindici i confronti casalinghi, infatti, che il Bologna non riesce ad avere la meglio di un avversario capace di centrare dodici risultati utili consecutivi, con un filotto di sei vittorie di fila. L’ultimo pari cinque anni fa con gol di Verdi ed Icardi. Due anni fa, invece, l’ultima vittoria dei rossoblù in quel di San Siro per un 2 a 1 finale con i gol di Juwara, Barrow e Lukaku. In campionato i padroni di casa sono reduci dal pari casalingo contro l’Udinese mente gli ospiti dalla vittoria contro la Roma che ha portato ad undici la striscia positiva dei nerazzurri. Si riparte, questa volta, dal risultato tennistico dell’andata di 6 a 1 il più pesante della stagione per i bolognesi.

Mihajlovic, il tecnico del Bologna, dovrà fare a meno gioco forza di Medel, ancora appiedato dal giudice sportivo, ma potrà disporre di Soumaoro e Arnautovic che la squalifica l’hanno già scontata, due pedine importanti per la difesa e per l’attacco con quest’ultimo che sarà il riferimento avanzato della squadra con Orsolini. In porta spazio a Skorupski protetto da una difesa a tre con il francese ma di origini maliane Soumaooro al centro affiancato dai terzini Bonifazi e Theate. A centrocampo spazio per De Silvestri, Svanberg, Schouten, Soriano e Hickey.

 

Simone Inzaghi. sul versante opposto, sicuramente riproporrà Handanovic tra i pali con la solita difesa a tre con De Vrij centrale, Skriniar a destra e Bastoni sul versante opposto. Lautaro e Correa con molta probabilità sarà il tandem d’attacco. Il folto centrocampo sarà affidato a destra da Dumfries, suo il primo gol con la Roma, Barella, Brozovic, anche lui a segno contro i giallorossi di Mourinho, Calhanoglu e Perisic a sinistra.

Disco verde degli analisti di BetFlag per l’Inter proposta favorita con il 2 basso a 1,38, lontanissimo dall’1 a 7,40 e con l’X che moltiplica per 5,15.

RED/Agipro

Foto Credits Football.ua CC BY-SA 3.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password