Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/10/2020 alle ore 19:02

Calcio

26/06/2020 | 12:55

Serie A, Milan-Roma: su Betaland scommesse in equilibrio

facebook twitter google pinterest
serie a milan roma betaland

ROMA - Juventus a +4 sulla Lazio e a + 8 sull’Inter. Il ritorno della Serie A ha portato solo buone notizie ai campioni d’Italia, pronti questa sera a proseguire la corsa per il titolo. Sulla lavagna scommesse di Betaland, si legge in una nota, CR7 e compagni puntano alla quinta vittoria di fila in campionato: la squadra di Sarri è in effetti nettamente favorita contro il Lecce, per un segno «1» proposto a 1,14. Ad altissima quota le due alternative. I salentini si giocano vincenti a 19 volte la posta, il pareggio si gioca a 9,00. La Lazio dovrà rispondere dopo la rimonta incassata a Bergamo contro l’Atalanta. All’Olimpico Immobile e compagni non possono sbagliare contro la Fiorentina, ma il segno «1» proposto a quota 1,62 fa capire che la strada non è del tutto in discesa. Anche in questo caso la «X» e il segno «2» sono comunque alti a 4,25 e 5,50. Tanta rabbia da scatenare anche in casa Inter dopo la pazza prestazione con il Sassuolo, che la formazione di Conte potrà scatenare domenica sera a Parma: nerazzurri avanti sulla lavagna scommesse di Betaland a 1,61, ma si può prendere in considerazione anche la doppia chance «1X» a 2,40. Milan - Roma è invece il match più equilibrato della prossima giornata di campionato. Entrambe le squadre sono ripartite vincendo e tra l’altro sono in competizione per un posto alle prossime coppe europee. La lavagna scommesse di Betaland dà un leggero vantaggio ai giallorossi a 2,60, ma il Milan è davvero vicino a 2,65. Il Napoli di Gattuso viaggia sulle ali dell’entusiasmo ed è proposto ad 1,30 contro la Spal, l’Atalanta sembra la squadra più in forma del momento tanto che il segno «2» in casa dell’Udinese vale quota 1,48. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password