Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 24/09/2022 alle ore 20:49

Calcio

12/08/2022 | 18:21

Serie A, la Roma a Salerno per ripartire con il piede giusto: il successo dei giallorossi proposto a 1,47

facebook twitter pinterest
serie a salernitana roma

ROMA - Tornano a respirare aria di campionato anche la Salernitana e la Roma che il calendario ha messo di fronte per l’esordio stagionale della massima divisione italiana. Due squadre che sono state allestite per obiettivi diametralmente opposti: padroni di casa bramosi di puntare ad una salvezza anticipata ed ospiti ambiziosi da primi della classe o da podio. Si ritroveranno in campo domenica sera nello stadio Arechi di Salerno alle 20:45 l’orario previsto per il calcio d’avvio.

Le due formazioni si sono incontrate nella loro storia calcistica quattro volte con un bilancio largamente positivo per i giallorossi vittorioso tre volte contro un solo successo dei granata, mai è finita in pareggio. Lo scorso anno fu poker della Roma in Campania ma finì di misura nella capitale per il 2 a 1 finale grazie ai gol di Carles Perez e Smalling che ristabilivano le sorti della gara dopo il momentaneo vantaggio di Radovanovic su punizione nella prima frazione di gioco.

Davide Nicola, l’allenatore dei granata e l’indiscusso artefice della miracolosa salvezza dei campani nella recente stagione agonistica, per questa prima stagionale, lamenta molti indisponibili che naturalmente condizioneranno le scelte tecniche sull’undici proposto in campo dal primo minuto. Fuori per alcune settimane Lovato e Bohinen ma anche Jaroszynski, Bradaric, Fiorillo, influenzato, e Rodavanovic. Ipotizzabile Sepe tra i pali con una difesa a tre con Fazio centrale, Gyomber a destra e Pirola terzino sinistro. Sul fronte offensivo Bonazzoli e Ribery dovrebbe essere il tandem d’attacco. In mezzo al campo spazio per il giocatore maliano Lassana Coulibaly pronto a proporre palloni da finalizzare con il sostegno di Kechrida, Capezzi, Kastanos e Mazzocchi.

Migliorano le condizioni fisiche dell’olandese Wijnaldum ma è improbabile che Mourinho, il riconfermato tecnico della Roma, lo vorrà rischiare dal primo minuto. Recuperato Zalewski agirà alle spalle di Zaniolo e Dybala con Abraham punta avanzata. Confermatissimo dal tecnico giallorosso il reparto arretrato con Rui Patricio tra i pali, Smalling al centro della difesa, Mancini a difendere sulla corsia destra e Ibanez su quella sinistra. Sulla mediana via libera per Matic e Pellegrini con Kardorp sulla fascia destra e Pellegrini sul versante opposto.

La Roma, per i betting analyst di BetFlag, ha le carte in regola per ripartire in campionato così come aveva concluso quello precedente: vincendo. Sulla lavagna 2 giallorosso basso a 1,47, ben lontano dall’1 a 6,35 e con l’X che moltiplica per 4,45.

RED/Agipro

Foto Credits Aleksandr Osipov CC BY-SA 2.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password