Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 15/11/2019 alle ore 19:02

Calcio

05/11/2019 | 12:38

Serie C, Coppa Italia: c'è ancora Padova-Vicenza, per i bookmaker è da «1», a 3,70 il riscatto di Di Carlo

facebook twitter google pinterest
serie c coppa italia

ROMA - È stato un derby tesissimo, con sei ammonizioni, terminato con l'amaro in bocca per il Vicenza, che ha perso la sfida al Menti con il Padova e contemporaneamente anche il primo posto nel Girone B della Serie C, dove adesso siedono proprio i rivali di due giorni fa. La Lanerossi, però, ora ha l'occasione di restituire subito il favore ai "cugini", avversari di domani nel secondo turno di Coppa Italia di categoria. Per la squadra di Mimmo Di Carlo trovare il riscatto non sarà semplice, visto che il Padova ha un'ottima media nelle partite giocate all'Euganeo, teatro della sfida di domani. Gli uomini allenati da Salvatore Sullo davanti ai loro tifosi hanno mantenuto un'ottima media in questa stagione, centrando quattro vittorie in sei gare di campionato, assieme a un pari e una sconfitta. Dato, quest'ultimo, che pesa sulla valutazione effettuata dagli analisti Sisal Matchpoint per la gara di domani sera: il Padova conduce il pronostico, a 1,95, contro il 3,30 sul pareggio e il 3,70 sul colpo vicentino. Da ricordare anche che lo stesso derby, sempre in Coppa Italia, andò in scena nel gennaio 2018, sempre all'Euganeo: all'epoca i biancoscudati vinsero con un 3-0 a tavolino, risultato che replicato domani (ma ottenuto sul campo) pagherebbe 17 volte la scommessa. AG/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

euro 2020 betflag

Euro 2020, il blitz dell'Italia in Bosnia a 2,00 su BetFlag

15/11/2019 | 18:08 ROMA - Dopo aver conquistato in anticipo l’accesso ad Euro 2020, l’Italia di Roberto Mancini torna in campo stasera a Zenica in Bosnia per disputare la penultima delle gare di qualificazione con il chiaro obiettivo di prolungare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password