Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/09/2017 alle ore 20:43

Calcio

10/03/2016 | 15:16

Scommesse, accordo tra Sportradar e Federação Paulista de Futebol

facebook twitter google pinterest
sportradar federeacao paulista

ROMA - La prima volta di Sportradar con una Federazione di calcio sudamericana. La società specializzata nell’analisi e monitoraggio dei flussi di scommesse ha fatto saper in una nota di aver chiuso un accordo con la Federação Paulista de Futebol, che si occupa dell'organizzazione e della gestione dei tornei nello stato di San Paolo, in Brasile. Il sistema antifrode Fraud Detection System verrà messo a disposizione per monitorare oltre 200 partite nel corso del 2016 e del 2017, in gran parte del Campeonato Paulista. «Abbiamo squadre incredibili e tifosi appassionati e ci siamo chiesti di cosa avessero bisogno - ha commentato il presidente della FPF, Reinaldo Carneiro Bastos - In un mondo dove gli sport combattono ovunque contro coloro che provano a manipolare i risultati, le nostre squadre, i nostri giocatori e i nostri tifosi devono fidarsi di quello che vedono in campo. Siamo lieti di aver portato Sportradar in Sudamerica». «E' un momento importante per i nostri Security Services - ha aggiunto Andreas Krannich, responsabile sicurezza di Sportradar. Essere primi è sempre difficile e siamo grati alla FPF per la loro iniziativa». FP/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

lazio verona scommesse

Serie A: Verona-Lazio, primo sussulto gialloblù a 5,80

23/09/2017 | 17:40 ROMA - L’emergenza in difesa non cambia le carte in tavola per la Lazio in vista della trasferta contro il Verona. Nonostante il reparto arretrato decimato dagli infortuni e il pesante ko incassato dal Napoli, i quotisti danno...

sampdoria milan scommesse

Serie A: Sampdoria-Milan, per i quotisti sfida da Over

23/09/2017 | 17:13 ROMA - Quattro Over in cinque giornate per il Milan, tre nelle quattro gare della Sampdoria (che ha una partita da recuperare). Il cammino di rossoneri e blucerchiati fino a questo momento dà un buono spunto per lo scontro diretto...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password