Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/10/2020 alle ore 19:32

Scommesse

24/09/2020 | 13:10

Ciclismo, i Mondiali di Imola: duello van Aert-Alaphilippe, Nibali bocciato, occhio al nuovo potere sloveno

facebook twitter google pinterest
ciclismo mondiali nibali scommesse van aero

ROMA - Potrebbe essere una rivincita della Milano-Sanremo. Così gli analisti di Stanleybet.it vedono i campionati mondiali di ciclismo su strada, in programma domenica sul circuito di Imola, con partenza e arrivo nell'Autodromo. I favoriti sono infatti Wout van Aert e Julian Alaphilippe, proprio i due che all'inizio di agosto si sono giocati la Classicissima. Il belga potrebbe bissare il successo ottenuto in Riviera, visto che ha la quota più bassa, 4,00, mentre il francese si ferma a 6,00. 

Il tracciato (quasi 260 chilometri) è duro, con nove giri di un circuito che presenta tratti superiori al 10% di pendenza. Adattissimo anche al veterano danese Jakob Fuglsang, che ad agosto ha vinto il Lombradia, poi si è nascosto: a 10 il suo successo iridato. 

Dura per gli italiani, anche se la tradizionale compattezza della squadra azzurra ha fatto talvolta miracoli. Ulissi è a 20, Nibali addirittura a 30, il giovane Bagioli a 75.

Tra i nomi più accreditati, i due sloveni che hanno monopolizzato il Tour de France: il battuto, Primoz Roglic, vale 10, mentre il vincitore, il baby fenomeno Tadej Pogacar, si gioca a 12. 

Quanto agli altri, occhio al canadese Michael Woods e allo svizzero Marc Hirschi, che con le sue fughe a lunga gittata ha animato più di una tappa del Tour: entrambi sono a 12 su Stanleybet.it, mentre il polacco Michal Kwiatkowski è dato a 15.
MF/Agipro.it

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password