Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 24/05/2018 alle ore 09:47

Scommesse

30/01/2018 | 18:39

Match fixing, Cataldi (Proc.Gen.Coni): «Vediamo solo la punta dell'iceberg, per il resto sappiamo ancora poco»

facebook twitter google pinterest
coni cataldi match fixing

ROMA - «Il match fixing è uno dei grandi problemi da affrontare. È come un iceberg: vediamo solo la punta del fenomeno, ma non sappiamo cosa c’è sotto l’acqua». Così Enrico Cataldi, Procuratore Generale dello Sport presso il Coni, durante il forum Sport Integrity organizzato da Sport Integrity Global Alliance (Siga) e ospitato nel salone d'onore del Coni a Roma. Anche Nicholas Raudenski, Integrity Officer della Uefa, ha sottolineato l’importanza del contrasto al fenomeno: «È necessario che gli esperti continuino a condurre indagini nel mondo dello sport - ha detto - Dobbiamo essere in prima linea per affrontare le sfide tecnologiche, così come i veloci cambiamenti del mercato». LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password