Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 16/07/2020 alle ore 19:01

Scommesse

11/06/2020 | 15:44

Semifinali Coppa Italia, si gioca “ad alta quota”, fra gol e quasi gol: l'ennesimo palo di Insigne vale 9 volte la scommessa

facebook twitter google pinterest
coppa italica scommesse insigne lautaro dybala

ROMA - Riparte il calcio italiano con le semifinali di Coppa Italia, in programma domani e sabato. I bookmaker, che durante il lockdown hanno tenuto il motore al minimo, possono tornare a “creare” scommesse non convenzionali. Gli analisti di Stanleybet.it ne propongono alcune definite “ad alta quota”. Per quanto riguarda Juventus-Milan, in programma domani sera, si può giocare su una combinazione vincente Cuadrado-Dybala, con il primo in veste di assistman e il secondo a buttarla dentro. Un gol del genere vale 9 volte la scommessa. Per Dybala, peraltro, non sarebbe certo una novità andare in rete contro il Milan: l'argentino ha messo la firma sui due ultimi confronti giocati con i rossoneri all'Allianz Stadium, l'ultimo lo scorso novembre. A 10 si gioca invece un palo o una traversa di Calhanoglu.

Parlando di pali e traverse non si può non fare riferimento al Napoli, che in campionato capeggia la classifica della sfortuna con 19 “legni” e che primeggia anche a livello individuale con Insigne (5) seguito da Mertens e Milik (entrambi a 4). Nella semifinale di sabato sera, al San Paolo con l'Inter, un altro “quasi gol” di Insigne si gioca a 9,00. La rete di Mertens su invito di Callejon è data invece a 8,50. Occhio però a Lautaro Martinez: il suo centro su assist di Eriksen moltiplica la posta per nove. 

MF/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Serie B

Serie B, Pescara-Frosinone da tripla su BetFlag

16/07/2020 | 17:31 ROMA - Ancora una giornata piena piena per la cadetteria che domani, si legge in una nota di BetFlag, torna in campo per disputare le gare della trentacinquesima giornata, la quart’ultima di una stagione interminabile. Scenderanno...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password