Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 28/10/2020 alle ore 21:25

Scommesse

13/03/2020 | 18:59

Coronavirus, calo drastico per le scommesse virtuali: all'erario 160 mila euro in meno per ogni giorno di chiusura delle agenzie

facebook twitter google pinterest
coronavirus scommesse virtuali erario

ROMA - Non temono la cancellazione di eventi “veri”, ma stanno soffrendo per la chiusura delle agenzie: il mercato delle scommesse virtuali, in grande crescita negli ultimi anni, ha perso in questi giorni buona parte del suo volume di affari. Dopo lo stop decretato dal governo alle sale scommesse, l'offerta virtual è rimasta nei corner, ma solo fino a ieri sera, quando una disposizione dei Monopoli di Stato ha imposto alle tabaccherie di spegnere i monitor per evitare assembramenti. Tutto questo farà mancare agli operatori quasi completamente la raccolta che lo scorso anno faceva capo ai punti vendita sul territorio, a parte una piccola quota che confluirà sui canali online. Secondo una stima di Agipronews, nei 25 giorni di stop, fino al 3 aprile, il calo degli incassi in questo settore sarà di circa 19 milioni. In chiave erariale, si tratta di una perdita di 4 milioni, 160 mila euro al giorno.

NT-MF/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password