Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 26/09/2017 alle ore 20:33

Scommesse

16/03/2016 | 16:50

Enada Primavera 2016, Garrisi (Board Stanleybet): "Gara Aams: obiettivo 500 diritti, valutiamo partnership"

facebook twitter google pinterest
enada rimini garrisi stanleybet

RIMINI - "Siamo a Enada per preparare la nostra partecipazione alla nuova gara e presentare i prodotti che saranno usati nei punti vendita autorizzati a seguito della procedura dei Monopoli di Stato. Il nostro pacchetto di prodotti, già certificato da Aams, ci viene fortnito da Isibet. Poi c'è anche un nuovo sistema di accettazione scommesse per il retail mai utilizzato in Italia, preparato espressamente 'in-house' per la gara". Lo ha spiegato ad Agipronews Giovanni Garrisi, membro senior del board Stanleybet, presente a Enada Rimini con uno stand dedicato alla sua offerta. 

"Non c'è un'offerta dedicata ai Ctd - ha specificato Garrisi - dato che si tratta di una rete perfettamente legittima ma che non ha più motivo di esistere dopo che Stanleybet avrà acquisito i propri diritti nell'ambito del sistema concessorio. Abbiamo già selezionato 430 punti - ha specificato - con un volume d'affari compatibile con la partecipazione alla gara". Per quanto riguarda il numero dei punti vendita "è ragionevole pensare a circa 500 diritti. La notizia di una nostra partecipazione per 3 mila punti è senza fondamento", ha aggiunto Garrisi che non esclude una partecipazione in partnership. "Stiamo valutando varie proposte sia da operatori italiani dell'automatico sia da intermediari finanziari", ha concluso. NT/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

CHAMPIONS LEAGUE ROMA JUVENTUS QUOTE SISAL

Champions League: Juventus e Roma vincenti su Sisal Matchpoint

26/09/2017 | 16:11 ROMA - Buona la seconda. Si potrebbe riassumere così il secondo turno di Champions League per Juventus e Roma che, dopo un esordio da dimenticare, sono pronte a riscattarsi rispettivamente con Olympiacos e Qarabag, gare sulla...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password