Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 18/04/2019 alle ore 21:20

Gossip

25/03/2019 | 12:40

Speciale Brexit, Theresa May verso l'addio: scommesse sul prossimo premier e su un altro referendum

facebook twitter google pinterest
Brexit Theresa May scommesse premier referendum

ROMA - Le incertezze sulla Brexit e il corteo di un milione di persone a Londra mettono sulle spine Theresa May, criticata dalla sua stessa maggioranza: i bookmaker internazionali scommettono sulle dimissioni da Primo Ministro entro aprile (a 3,00), mentre l'addio entro questa settimana sale a 3,25. A prendere il suo posto al numero 10 di Downing Street sarà il vicepremier David Lidington, europeista convinto, a 5 volte la scommessa: stessa quota anche per il ministro dell'Ambiente, Michael Gove, mentre l'ex sindaco di Londra, Boris Johnson, insegue a 8,00. Doppia cifra, a 11,00, per l'attuale ministro degli Esteri, Jeremy Hunt.

Speciale Brexit, si punta sul pareggio tra sterlina ed euro

Brexit, sulla lavagna dei bookmaker l'addio alla Champions delle squadre di Premier

NUOVO REFERENDUM - Intanto la petizione per la revoca dell'articolo 50 sull'attuazione della Brexit ha superato 5 milioni di firme e, per il ministro delle Finanze Philip Hammond, un nuovo referendum «merita di essere preso in considerazione». I bookmaker però sembrano scettici sulla nuova consultazione entro la fine dell'anno: il "no" è l'ipotesi più probabile a 1,30, il "sì" sale a 3,25. Se le elezioni fossero effettivamente indette, i bookmaker ipotizzano uno scenario invertito rispetto all'ultimo referendum: il "remain" vola basso a 3,00, il "leave" raddoppia a 6,00. È difficile comunque che il Regno Unito lasci l'Europa nel 2019 senza raggiungere un accordo (a 4,33), mentre la possibilità che si ratifichi l'accordo, che l'articolo 50 sia prolungato oltre il 2019 o che venga revocato si gioca a 1,20.

MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password