Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 07/07/2022 alle ore 18:35

Gossip

02/05/2022 | 14:20

David di Donatello: "È stata la mano di Dio" pigliatutto in quota, i "Freaks" di Mainetti outsider. Derby partenopeo tra gli attori, l'esordiente Filippo Scotti "batte" Servillo e Orlando

facebook twitter pinterest
David di Donatello: È stata la mano di Dio pigliatutto in quota i Freaks di Mainetti outsider. Derby partenopeo tra gli attori l'esordiente Filippo Scotti batte Servillo e Orlando

ROMA - Tutto pronto per i David di Donatello, gli Oscar del cinema italiano che saranno assegnati domani sera a Cinecittà: "È stata la mano di Dio" di Paolo Sorrentino e "Freaks Out" di Gabriele Mainetti guidano la classifica dei film più nominati con 16 candidature ciascuno ma, per i bookmaker, a spuntarla nei premi principali sarà la pellicola del regista napoletano. Il David al Miglior film è in lavagna a una quota compresa tra 1,05 di Stanleybet.it e 1,10 di Snai, con Planetwin365 che si assesta a 1,07; più lontana la vittoria del film del regista romano, offerta tra 3,75 e 5 volte la scommessa. Poche chance per gli altri candidati, a partire da "Qui rido io" di Mario Martone - che oscilla tra 4 e 6,50 - davanti al documentario "Ennio", l'omaggio di Gabriele Salvadores al compositore premio Oscar, che vale tra 6 e 8,50. Ultimo "Ariaferma", che si gioca a 13. Sorrentino è avanti anche per il David alla Miglior regia, a 1,15 su, con Mainetti che insegue a 3,25 su  davanti a Salvadores, terzo a 5 sul tabellone di Stanleybet.it. 

Per i bookie, il derby partenopeo per la statuetta al Miglior attore protagonista sarà vinto dall'esordiente Filippo Scotti, star della pellicola di Sorrentino e avanti a 1,50, con Toni Servillo - candidato per "Qui rido io" - che insegue a 2 volte la posta e Silvio Orlando ("Ariaferma") a 3,25. Servillo è invece favorito per il premio al Miglior attore non protagonista per "È stata la mano di Dio" (tra 2,10 e 2,25): la pellicola di Sorrentino conquista una doppia nomination anche per la Miglior attrice non protagonista, con Luisa Ranieri (tra 1,35 e 1,40) favorita su Teresa Saponangelo (tra 2,55 e 2,75). Tra le attrici protagoniste, gli analisti premiano Aurora Giovinazzo, in nomination con "Freaks Out" e offerta tra 1,40 e 1,60 davanti a Miriam Leone (Eva Kant in "Diabolik"), seconda a una quota compresa tra 2 e 2,25. 

MSC/Agipro

Foto: Georges Biard, CC BY-SA 3.0 , via Wikimedia Commons

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password