Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 12/12/2018 alle ore 11:33

Gossip

02/03/2018 | 10:40

Oscar 2018, i bookmaker calano il poker: la statuetta a McDormand, Oldman, Rockwell e Janney a 1,44

facebook twitter google pinterest
Oscar 2018 bookmaker poker statuetta

ROMA - Gary Oldman, Frances McDormand, Sam Rockwell e Allison Janney: i bookmaker puntano sul poker agli Oscar 2018, che saranno assegnati domenica 4 marzo a Los Angeles. Il britannico Gary Oldman ha già vinto un Golden Globe, un Bafta e uno Screen Actors Guild Award per la sua interpretazione di Winston Churchill ne "L'ora più buia" ed ha ricevuto la sua seconda nomination agli Oscar come Miglior attore non protagonista dopo quella del 2012 per "La talpa". Anche Frances McDormand ha già fatto incetta di statuette grazie al ruolo della madre coraggio di "Tre manifesti a Ebbing, Missouri" e punta al suo secondo Oscar dopo quello vinto nel 1997 per "Fargo". Il suo compagno di set, Sam Rockwell, è alla sua prima nomination come Miglior attore non protagonista, per il ruolo di un poliziotto razzista e omofobo. Prima candidatura anche per Allison Janney, che presta il volto alla madre della pattinatrice sul ghiaccio Tonya Harding, nel biopic "Tonya". Per la sigla Ladbrokes, gli attori sono strafavoriti nelle rispettive categorie (con le quote che variano dall'1,04 di Oldman all'1,13 della Janney), tanto da aprire le scommesse sull'Oscar a tutti e quattro, un'ipotesi a 1,44.
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password