Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 19/07/2019 alle ore 19:00

Gossip

11/02/2019 | 13:42

Oscar 2019, quote rasoterra per "Roma" e Rami Malek dopo la vittoria dei Bafta

facebook twitter google pinterest
Oscar 2019 quote Roma Rami Malek Bafta

ROMA - La 72esima edizione dei Bafta, i premi del cinema britannico che sono stati assegnati ieri sera, ha incoronato alcuni dei favoriti per gli Oscar del prossimo 24 febbraio: oltre al premio più prestigioso, quello al Miglior film, "Roma" ha vinto come Miglior regia ad Alfonso Cuaron, Miglior fotografia e Miglior film in lingua straniera, categorie nelle quali domina anche sulla lavagna Snai (a 1,05). Si sale a 1,25, per l'Oscar al Miglior film alla produzione Netflix. Stessa quota per il premio al Miglior attore per Rami Malek, protagonista del biopic "Bohemian Rhapsody" e vincitore del Golden Globe, del Sag Award e anche del Bafta. 
Ieri sera ha fatto incetta di statuette anche "La favorita" di Yorgos Lanthimos, a cui sono andati i premi per la sceneggiatura originale (l'Oscar ora vale 1,60) e i costumi (a 1,15); nonostante la vittoria del Bafta alla Miglior attrice non protagonista, Rachel Weisz non recupera terreno e insegue a 7,00 la favorita Regina King, candidata per "Se la strada potesse parlare" e offerta a 1,45. Dopo il premio del cinema britannico alla Miglior sceneggiatura non originale a "BlacKkKlansman", l'Oscar al film di Spike Lee si gioca a 1,25. Quota 1,05 per la statuetta a "Shallow", la canzone di "A Star is Born", cantata da Lady Gaga e premiata ieri sera.
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password