Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/02/2019 alle ore 19:01

Gossip

23/01/2019 | 17:15

Oscar: 10 nomination per “Roma” e il film vola anche in quota su Snai

facebook twitter google pinterest
Oscar nomination Roma quota Snai

ROMA - Il raffinato "Roma" di Alfonso Cuaron e "La favorita" di Yorgos Lanthimos sbancano le nomination della 91ª edizione dei premi Oscar, con 10 candidature ciascuno. I due film sono anche in testa alle preferenze degli analisti SNAI. "Roma" ha già vinto il Leone d'oro a Venezia e il Golden Globe e si piazza in cima al tabellone del Miglior film a 1,90, con il premio al Miglior film straniero praticamente dato per certo, a 1,07, così come certo è l'Oscar al regista messicano, a 1,08. "La favorita", ambientato in Inghilterra nei primi anni del XVIII secolo, insegue a 9,00 sulla lavagna del Miglior film, con il regista greco lontano a 30 volte la scommessa. Le gerarchie si invertono per la statuetta alla Miglior sceneggiatura originale: in questo caso, "La favorita" è avanti a 1,90 e "Roma" insegue a 3,75. Ottime chance anche per "Green Book", viaggio nell'America sudista e razzista del musicista nero Don Shirley (interpretato da Mahershala Ali, candidato come Miglior attore non protagonista): l'Oscar al Miglior film vale 5,50, quello per la sceneggiatura si gioca a 4,00; l'attore - già vincitore della statuetta per "Moonlight" - quest'anno punta al bis a 1,35.

SORPRESA RAMI MALEK - Tra i protagonisti, è testa a testa tra Christian Bale - che interpreta l'ex vicepresidente USA Dick Cheney in "Vice" ed è favorito a 2 volte la posta - e la sorpresa Rami Malek, che presta il volto a Freddie Mercury nel biopic "Bohemian Rhapsody" e vale 2,25. Solo terzo Bradley Cooper, interprete e regista di "A star is born" e proposto a 8,00. L'Oscar come Miglior attrice alla "stella" Lady Gaga è offerto a 6,50: nella categoria è strafavorita a 1,40 Glenn Close, alla sua ennesima nomination, seguita dalla protagonista de "La favorita", Olivia Colman, a 4,75. Le sue colleghe di set Emma Stone e Rachel Weisz sono candidate come non protagoniste (rispettivamente a 15 e a 18), ma l'interpretazione di Regina King in "Se la strada potesse parlare" convince i traders a 1,50. Alle sue spalle c'è Amy Adams, in nomination per "Vice" a 2,75. "Roma" piazza in lavagna anche due attrici che però difficilmente stringeranno la statuetta: Yalitza Aparicio come Miglior attrice vale 22, Marina De Tavira come non protagonista si gioca a 25.

PRIMA NOMINATION PER SPIKE LEE - Poche possibilità anche per Spike Lee e il suo "Blackkklansman", ambientato agli inizi degli anni Settanta negli Stati Uniti, in un periodo di grandi sconvolgimenti sociale e lotte per i diritti civili: si tratta della prima nomination per il regista, offerto a 9 volte la scommessa, mentre l'Oscar al Miglior film sale a 10, alle spalle di "A star is born" a 9,00. Per la statuetta più prestigiosa sono candidati anche "Bohemian Rhapsody" a 15, "Black Panther" a 33 e "Vice" a 40. Per il Miglior film in lingua straniera, la sorpresa - secondo gli analisti SNAI - potrebbe essere "Cold War" a 8,00, con il polacco Pawel Pawlikowski candidato alla regia a 28. Come lungometraggio d'animazione, invece, si punta su "Spider-Man: Un nuovo universo" a 1,10, con "Gli Incredibili 2" a 8,00 e "L'isola dei cani" di Wes Anderson a 10.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password