Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 06/10/2022 alle ore 18:08

Gossip

31/01/2022 | 12:40

Sanremo 2022: Mahmood e Blanco sfidano Elisa, Emma a caccia del bis

facebook twitter pinterest
Sanremo 2022 Mahmood Blanco Elisa Emma

ROMA - Vecchia guardia contro nuove generazioni, talent versus fenomeni virali: è una sfida nella sfida quella che si apre domani sera con la 72ª edizione del Festival di Sanremo.

Gli esperti di Stanleybet.it prevedono una lotta serrata per il primo posto: Elisa, che torna a Sanremo per la prima volta dopo il lontano successo del 2001 e presenta il pezzo “O forse sei tu”, è data a 4,50, ma dovrà vedersela, a pari quota, con l’inedita coppia formata da Mahmood (che ha vinto Sanremo nel 2019) e Blanco, con il loro “Brividi”.

Dopo la vittoria nel 2012, anche Emma è a caccia del bis a quota 8,00, seguita da La Rappresentante di lista a 9,00 e da una delle rivelazioni del panorama musicale italiano degli ultimi mesi, Sangiovanni con il suo “Farfalle”, a 10. 

Chi non teme la gara ma è pronto a salire sul palco per regalare una delle sue performance migliori è senza dubbio Achille Lauro a quota 12, come Irama e Rkomi.

Tra i 12 big che si esibiranno nella serata del 1° febbraio ci sono Massimo Ranieri con “Lettera al di là del mare” e Dargen D’Amico con “Dove si balla”: generazioni diverse, ma identica quota, 15.

Doppia cifra anche per Fabrizio Moro (18), Michele Bravi e Noemi (entrambi a 20), Ditonellapiaga feat Rettore (25), Gianni Morandi e Aka7even (anche per loro stessa quota, a 28).

Nella parte più bassa della classifica di Stanleybet.it troviamo Le Vibrazioni e Giovani Truppi a 33, seguiti da Ana Mena e Highsnob e Hu a 40. In coda a sorpresa Giusy Ferreri, il cui successo pagherebbe 50 volte la posta. Chiude la classifica Iva Zanicchi, a 75.

RED/Agipro

Foto credits Martin Fjellanger/Eurovision Norway/EuroVisionary CC BY 2.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password