Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 18/10/2017 alle ore 18:20

Gossip

11/01/2017 | 14:15

USA, la Russia potrebbe ricattare Trump: crolla la quota per le dimissioni

facebook twitter google pinterest
USA Russia Trump

ROMA - A pochi giorni dal suo insediamento come presidente degli Stati Uniti, un nuovo scandalo coinvolge Donald Trump: secondo la CNN, il tycoon sarebbe ricattabile dalla Russia, perchè gli stessi pirati informatici che avrebbero violato i siti del partito democratico e della candidata alla Casa Bianca Hillary Clinton sarebbero in possesso di «informazioni personali e finanziarie» sul suo conto. «La Russia non ha mai cercato di fare pressioni su di me», ha scritto su Twitter, mentre dal Cremlino smentiscono di avere «informazioni compromettenti» sul presidente eletto. Intanto crolla a 2,00 la quota per le dimissioni o per l'impeachment di Trump prima della fine del mandato, mentre l'ipotesi che non venga rieletto nel 2020 si gioca a 1,50. MSC/Agipro 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password