Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 10/08/2020 alle ore 19:02

Gossip

08/07/2020 | 15:30

X Factor 2020: Hell Raton la sorpresa a quota 4,00 su Betaland

facebook twitter google pinterest
X Factor 2020 Hell Raton Betaland

ROMA - La nuova stagione di X Factor è partita. Ieri sono cominciate le prime registrazioni del talent show che andrà in onda da settembre su Sky Uno. Un'attesa che sulla lavagna scommesse di Betaland stanno ingannando con le prime quote sul popolare talent e prima ancora di conoscere quali saranno i cantanti in gara i grandi protagonisti sono i quattro giudici. Tra novità e ritorni i quattro in gara saranno Emma Marrone, Manuel Agnelli, Hell Raton e Mika. Finora c'è assolutamente grande equilibrio nei pronostici visto che Mika (all’attivo per lui 3 edizioni di X Factor, dal 2013 al 2015) si gioca vincente a quota 3,75, la stessa quota proposta per l'esordiente Emma Marrone, che peraltro è emersa nel mondo della musica anche grazie alla vittoria di un altro talent, la nona edizione di Amici di Maria De Filippi. Grandi aspettative ovviamente anche per il ritorno di Manuel Agnelli, storico leader degli Afterhours che per 3 stagioni consecutive (dal 2016 al 2018) ha arricchito la trasmissione con la sua forte personalità e cultura musicale e torna con l'ambizione di vincere e proporre al grande pubblico un nuovo talento. Anche per lui su Betaland la quota è di 3,75. La grande sorpresa è invece Hell Raton, nome d'arte di Manuel Zappadu, giovane rapper e produttore discografico nato ad Olbia e di origine ecuadoregna. Meno famoso rispetto agli altri giudici, Hell Raton potrà contare comunque sulle sue competenze da produttore e sulla sua popolarità tra il pubblico più giovane. Il rapper avrà anche lui le sue carte e sulla lavagna Betaland è appena ad un passo dai tre favoriti. Per lui la vittoria di X Factor 2020 è bancata 4,00 volte la posta.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password