Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 01/06/2020 alle ore 20:46

Scommesse

05/05/2020 | 14:58

Ligue 1, Lione contro lo stop del campionato: "Scelta distruttiva, decisione va rivista"

facebook twitter google pinterest
ligue 1 lione coronavirus

ROMA - Jean-Michel Aulas, presidente del Lione, non molla. La decisione di sospendere definitivamente la Ligue 1 2019-20 e validare la classifica secondo la media punti al momento della sospensione non va giù al numero uno del club francese, la cui squadra è rimasta fuori dalle coppe europee della prossima stagione, a meno che non giochi e vinca la finale di Coppa di Lega contro il Paris Saint Germain o conquisti la Champions League. Già nei giorni scorsi Aulas ha annunciato di voler adire le vie legali e chiedere un risarcimento danni e oggi, dalle pagine de "L'Equipe", è tornato alla carica. «Chiederò che venga rivista questa decisione, il campionato non andava fermato - tuona - Avremmo potuto aspettare 15 giorni, tre settimane, i primi di giugno per capire se si potevano riprendere gli allenamenti individuali e di gruppo. La Uefa ci aveva dato la possibilità anche per i play-off. È stata presa una decisione ingiusta e giuridicamente sbagliata. Perché altrove in Europa i club stanno lottando per completare la stagione e sono stati autorizzati a farlo? L'atteggiamento della Lega è distruttivo». RED/Agipro 

(foto Steve C - Flickr)

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password