Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 07/12/2019 alle ore 20:49

Scommesse

28/05/2019 | 17:14

Calcioscommesse in Spagna, Lorenzo (Integrity Federcalcio spagnola): “In campo forti misure di contrasto, ma nessuno Stato può dirsi fuori pericolo”

facebook twitter google pinterest
lorenzo mena scommesse scandalo spagna

ROMA - «È un errore  pensare che uno Stato possa essere immune dalla minaccia del match-fixing e delle scommesse truccate. La Federcalcio spagnola sta prendendo molto sul serio la questione, implementando le misure di contrasto. Ma non dobbiamo pensare che sia facile: tutte le competizioni sportive, ovunque nel mondo, possono essere un obiettivo per i criminali». Lo ha detto ad Agipronews Alfredo Lorenzo Mena, direttore Integrity della Real Federación Española de Fútbol (RFEF), toccato dal nuovo scandalo scommesse che da oggi sta scuotendo il calcio iberico, con arresti di calciatori in attività e un elenco di diverse partite delle stagioni 2016-17 e 2017-18 finite nella lente degli inquirenti. 

Lorenzo Mena era peraltro stato profetico nell'aprile scorso, quando ad espressa domanda se la Spagna fosse fuori pericolo a qualche anno dal clamoroso caso di Saragozza-Levante, aveva risposto chiaro e netto: «No, il fenomeno sfortunatamente esiste ancora, come d’altronde in molte altre nazioni». Varie le misure messe in campo dalla federazione calcistica spagnola per arginare e prevenire il problema: «Siamo costantemente in contatto con il DGRG (la direzione giochi del ministero delle Finanze, ndr) e con le due forze dell’ordine, la Polizia Nazionale e la Guardia Civil – dice Lorenzo Mena – e stiamo puntando sulla formazione, come strumento di consapevolezza e deterrenza. Abbiamo organizzato sessioni di formazione per giocatori, allenatori e arbitri, report inviati alla polizia e accordi con gli stakeholder del settore scommesse, oltre alle intese con le agenzie di investigazione. Insomma, l’azione principale consiste nella forte determinazione a difendere gli eventi sportivi e la famiglia del calcio in tutti i modi possibili». 

NT/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

scommesse crotone pordenone serie b

Serie B, Pordenone-Crotone: calabresi avanti, il «2» vale 2,60

07/12/2019 | 17:18 ROMA - Sfida ai piani alti domani pomeriggio in Serie B: alla Dacia Arena si affrontano la rivelazione del torneo, il Pordenone, terzo in classifica, e il Crotone che ha lo stesso numero di punti dei friulani. Per entrambe l'obiettivo...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password