Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 04/06/2020 alle ore 16:37

Scommesse

19/05/2020 | 12:26

Lotta al match fixing, accordo IBIA-Tennis Integrity Unit: "Massima attenzione alla ripresa degli eventi dopo la pandemia"

facebook twitter google pinterest
match fixing ibia tennis integrity unit covid

ROMA - Collaborazione più stretta e uno scambio più intenso di informazioni per prevenire casi di match fixing alla ripresa delle attività. La Tennis Integrity Unit e l'International Betting Integrity Association (IBIA) - associazione no profit contro il match fixing formata dai principali bookmaker europei - aumenteranno gli sforzi contro le combine nello sport, che potrebbe essere particolarmente a rischio dopo lo stop imposto dalla pandemia di Covid-19. «Sappiamo che il ritorno alle competizioni sarà graduale - scrive la TIU nella lettera inviata all'IBIA - e che i giocatori professionisti parteciperanno a eventi nazionali e locali prima della ripresa dei tornei ATP, WTA, ITF e Grand Slam». Poiché tali eventi non sono di competenza del programma Tennis Anti- Corruption Programme (TACP), il rischio di corruzione dei giocatori e di match fixing potrebbe essere più alto. «Dobbiamo assicurare che l'integrità del tennis sia garantita, e perciò è necessaria un'ulteriore vigilanza su questo tipo di eventi», continua la TIU, che esorta l'associazione a «una maggiore prevenzione del rischio per gli eventi sui quali sono offerte scommesse». Un'attenzione che l'IBIA ritiene di poter garantire «grazie all'implementazione di nuove procedure operative già adottate dai nostri membri». Verrà adottato un approccio basato sull'analisi del rischio e gli interventi saranno valutati in base al livello di minaccia valutato dall'"intelligence" dell'IBIA e della TIU. L'associazione rimane comunque aperta a «ulteriori confronti» in caso di necessità. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password