Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 24/05/2018 alle ore 20:43

Scommesse

08/02/2018 | 11:41

Festival di Sanremo: Ron sfida Lo Stato Sociale, quote alla pari per la vittoria

facebook twitter google pinterest
sanremo ron snai quote

ROMA - La sorpresa della 68ª edizione contro il veterano della kermesse: la seconda serata del Festival di Sanremo porta alla ribalta Ron, che con l’inedito “Almeno pensami” firmato Lucio Dalla ha conquistato la prima fascia nella lista di gradimento della sala stampa. Un piazzamento che nelle quote Snai porta il cantautore in testa nelle scommesse sul vincitore, alla pari con Lo Stato Sociale. Dal 4,50 di ieri, Ron è passato a 3,50, alla pari con il gruppo bolognese, rivelazione della prima serata. Notevole il salto di Annalisa, che passa in terza posizione: dopo il buon piazzamento nel voto della giuria demoscopica, la cantante ligure si è difesa bene anche in quello della stampa, passando da 10 a 5,00. Perde invece terreno il duo Meta-Moro, con il pezzo “Non mi avete fatto niente”, sospeso in attesa della soluzione sul caso “auto-plagio”: il brano, fino a ieri favorito, si gioca ora a 6,00, davanti a Max Gazzè e ai The Kolors, entrambi quotati a 10. Ancora snobbata Ornella Vanoni, che pure è stata tra le più apprezzate dalla sala stampa: “Imparare ad amarsi”, eseguita in trio con Pacifico e Bungaro, si gioca a 15, così come il brano di Nina Zilli, “Senza appartenere”. A 20 si piazza Giovanni Caccamo, davanti a Mario Biondi e a Le Vibrazioni (entrambi a 25); salgono ancora gli Elio e le Storie Tese, passati da 20 a 35; a trentacinque volte la posta anche Diodato e Roy Paci e Luca Barbarossa. Quattro concorrenti si fermano a 50: Enzo Avitabile con Beppe Servillo, il duo Facchinetti-Fogli, i Decibel e Renzo Rubino. Chiude la lista, a 75, Red Canzian. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password