Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 24/02/2018 alle ore 20:35

Scommesse

28/11/2017 | 12:14

Scommesse, Sogno di Tolosa: “Sentenza Cassazione non è decisione di merito sull’operato di Betn1”

facebook twitter google pinterest
sogno di tolosa cassazione

ROMA - La società maltese Sogno di Tolosa, titolare del marchio di scommesse Betn1, chiarisce in una nota la sentenza della Corte di Cassazione depositata il 22 novembre 2017. La società, si legge, rassicura “tutti i propri affiliati che si tratta esclusivamente di una pronuncia di un riesame per un sequestro di attrezzature, e non di una sentenza di merito dell’operato di Betn1”. Si tratta, sottolinea il bookmaker, di una pronuncia “su un ricorso presentato per un sequestro di convalida del Tribunale del Riesame”, che ha riguardato “le motivazioni cautelari del sequestro”. Sogno di Tolosa spiega che i titolari dell’agenzia sono stati già stati assolti a inizio novembre dal Tribunale di Lagonegro, perché “il fatto non sussiste”. L’agenzia non ha “mai subito un ordine di chiusura e svolte le proprie operazioni” in conformità con l’attività svolta. “Sono numerose le imprecisioni di questa sentenza in riferimento ai documenti depositati che però - conclude la nota - nella fase di merito del procedimento della nostra agenzia Betn1 sono state considerate valide e hanno assolto il titolare del punto di raccolta con la motivazione che il fatto non sussiste”. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

Scarica l'app dallo store

Scarica
chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password