Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 19/09/2020 alle ore 20:36

Scommesse

09/04/2020 | 16:42

Formula Uno, Todt (Fia): “Dopo la ripresa possibili 2-3 Gp al mese, ma dovremo tagliare i costi”

facebook twitter google pinterest
todt fia formula uno coronavirus

ROMA - Il piano di Chase Carey di proporre un Mondiale di Formula Uno da 15-18 gare è fattibile, anche se i primi nove Gp sono stati cancellati o rinviati. Lo sostiene Jean Todt, presidente della Fia, che in un'intervista ad “Autosport” si sbilancia: «Una volta che sapremo quando possiamo partire, penso che si potrebbero vedere 2-3 Gp al mese. Se iniziamo a luglio/agosto e andiamo avanti fini a dicembre, abbiamo 5-6 mesi». Si arriverebbe quindi alle 15-18 gare ipotizzate da Carey. Il blocco determinato dall'emergenza sanitaria avrà comunque strascichi pesanti: «Dovremo essere sicuri di fare le scelte giuste – prosegue Todt - di prendere le decisioni giuste, ci vorrà del tempo ma si tornerà. Sono però certo che molti team, fornitori e costruttori dovranno rivedere i propri programmi». E qui entra in gioco la proposta del budget cap: per il presidente della Fia è necessario tagliare i costi. «In ogni catastrofe, in ogni crisi, ci sono tante cose negative ma anche alcune positive e fra queste c'è la possibilità di rendere le cose migliori per il futuro, soprattutto in F1 dove abbiamo raggiunto certe vette in termini di costi che per me non sono ragionevoli».

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password