Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 18/11/2019 alle ore 19:02

Slot & Vlt

08/10/2019 | 10:03

Vlt, Bedendo (Sisal): “Next cambierà l'offerta sul mercato italiano, per noi è un altro passo sulla via dell'innovazione”

facebook twitter google pinterest
Vlt Bedendo Sisa Next

ROMA - «Il mercato delle Vlt in Italia è piuttosto standardizzato, e sperimentare è tutt'altro che facile. Noi però abbiamo un principio guida: innovare per differenziare.  Così due anni fa abbiamo cominciato un percorso nuovo, molto diverso dalle dinamiche su cui vive da tempo il settore. E oggi possiamo dire che quel percorso è arrivato a compimento». Trasparente la soddisfazione di Marco Bedendo, responsabile Business Vlt Sisal Entertainment, che ieri, nelle atmosfere rinascimentali del Chiostro del Bramante a Roma, ha presentato “Next-Vlt Technology”, la nuova piattaforma del gruppo. «Volevamo realizzare un sistema di gioco aperto, flessibile, che permettesse l'integrazione di diversi fornitori – ha spiegato Bedendo - Per trovare il partner tecnologico più adatto alle nostre esigenze abbiamo fatto uno scouting di una settantina di aziende». Mesi di analisi e selezioni, al termine delle quali è emerso il profilo di Astro Gaming, compagnia taiwanese, i cui prodotti sono esportati in più di trenta paesi.
«Avevano una piattaforma già pensata per integrare contenuti diversi – dice ancora Bedendo – Noi abbiamo inserito alcune funzionalità, siamo partiti con quattro giochi e ora ne stiamo immettendo degli altri. Il progetto era di dare la possibilità a varie aziende di introdurre nella piattaforma i loro prodotti. L'idea è piaciuta, tanto che in pochi mesi abbiamo già concluso sette partnership».
Nel nome, Next, c'è già un programma: «È per l'appunto il “prossimo passo” dell'offerta italiana sul mercato. Nel nostro mercato mancava una piattaforma del genere. Una “scatola” pronta ad integrare prodotti di diversa provenienza».
Negli obiettivi Sisal, Next è destinata a migliorare sensibilmente l'esperienza di gioco del cliente: «È ovviamente un aspetto che ci interessa moltissimo. Nei Sisal Wincity, così come nelle sale che ospitano le nostre Vlt, i giocatori troveranno un'offerta sempre aggiornata e soddisfacente. Anche perché ormai siamo in grado di contrarre al massimo i tempi che intercorrono tra il processo di identificazione e il lancio di un nuovo gioco sul territorio».
Il settore degli apparecchi opera nella selva sempre più fitta dei divieti e delle normative locali, in attesa di un riordino nazionale più volte annunciato. Bedendo respinge però derive pessimistiche: «È vero, pochi mercati sono restrittivi e regolamentati come quello italiano, ma proprio nei periodi meno propizi si deve combattere con le idee. Noi continuiamo a crescere a una velocità quattro volte superiore rispetto al nostro mercato di riferimento». Il divieto di pubblicità sancito nel 2018 è però un ostacolo serio: «Ci ha indubbiamente costretti a ripensare le politiche di advertising. Oggi le concentriamo all'interno dei locali. Quando lanceremo Next, faremo tutorial video con le demo dei giochi, anche per la singola sala. La mancanza di pubblicità penalizza più che altro le sale di nuova apertura: facile ritenere che impiegheranno più tempo per andare a regime».
MF/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

slot online leovegas

Slot online, vinti 152mila euro su LeoVegas.it

18/11/2019 | 11:49 ROMA – Un giocatore classe ’91, con una puntata di soli 18 euro su LeoVegas.it vince un Jackpot di 152.790 euro. È quanto si legge in una nota della società. La vincita, ha dichiarato il giocatore, gli consentira?...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password