Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 19/09/2018 alle ore 13:47

Slot & Vlt

16/11/2017 | 11:30

WinChef 2017, oggi in programma la terza tappa a Firenze

facebook twitter google pinterest
WinChef 2017 terza tappa Firenze

ROMA - Conclusi i primi due appuntamenti in Sisal Wincity Diaz Milano e Sisal Wincity Catania, Winchef 2017 arriva a Firenze. La terza tappa del contest culinario coordinato dallo chef stellato Angelo Troiani nato per esaltare il piacere del buon cibo in luoghi dove l’aggregazione è sempre in gioco, è fissata per oggi giovedì 16 novembre – a partire dalle ore 19.30 – presso Sisal Wincity Firenze in Viale Giovine Italia, 11/D Rosso. Il grado di difficoltà di Winchef 2017 sarà ancora più elevato perché gli chef dovranno confrontarsi sull’elaborazione di una ricetta “classica” che risponda però a requisiti quali il rispetto del territorio, la tradizione e il benessere. Per la tappa di Firenze le ricette in sfida saranno: pappa al pomodoro, ribollita e peposo alla fornacina. In gara gli chef, tutti rigorosamente toscani, saranno: Ivan Ferrara del “Ristorante Oliviero” con “peposo alla fornacina”, Stefano Pinciaroli del ristorante “PS” con “la ribollita” e Alessandro Rossi – ristoratore freelance con “pappa al pomodoro”. I luoghi d’eccellenza cui saranno ispirate le ricette saranno Milano, Catania, Firenze e Roma, ovvero i luoghi delle sedi delle principali sale Sisal Wincity d’Italia che faranno da palcoscenico al Winchef 2017. Luoghi per osservare, assaggiare, imparare, ridere, per vivere insieme momenti culinari davvero intriganti e originali in spazi dove spensieratezza, svago e benessere si coniugano con il buon cibo, per nuove e uniche esperienze di intrattenimento. Ruolo determinante e centrale sarà affidato allo chef Angelo Troiani nelle vesti di conduttore e giudice su 4 piazze italiane e con ben 12 chef di elevata e riconosciuta professionalità. Chef disposti a mettersi in gioco, naturalmente davanti ai fornelli. Nel dettaglio, il giudizio delle performance culinarie sarà affidato a due severe e rigorose giurie e al giudizio di Angelo Troiani, che analizzeranno le proposte secondo rigidi criteri imposti dal regolamento di questa edizione di Winchef 2017 e che sono alla base della filosofia di Sisal Wincity quali gusto, riproducibilità, innovazione, salubrità e food cost, ovvero il giusto equilibrio nel fondamentale rapporto qualità/prezzo di ogni piatto proposto. Da un lato vi sarà la giuria “tecnica” – composta da esperti del settore enogastronomico - che esprimerà opinioni esperte in materia di competenza food, affiancata da una giuria “popolare” – sempre composta da 3 persone - perché, la ricetta deve piacere anche solo e semplicemente per il suo sapore. Per la tappa di Firenze la giuria tecnica sarà composta oltre che dall’esperto nel mondo del food e giornalista di settore Stefano Tesi anche dalle food blogger Angela Simonelli di “tre muffin e un architetto” e Daniela Righi di “ideericette”. E poi ci sarà la voglia di stare insieme, il desiderio di innovare, di non stancarsi mai a stupire, sperimentando magari inediti accostamenti di ingredienti per ricette che non tramonteranno mai e che faranno sempre parte della cultura culinaria italiana. Un’occasione per tutto il pubblico da non perdere anche perché tutti gli ospiti presenti con partecipazione gratuita all’evento (fino a esaurimento posti) avranno l’occasione per degustare ben due piatti preparati direttamente dallo Chef Angelo Troiani. Il suo “cavallo di battaglia” – amatriciana – e la ricetta toscana “zuppa di porcini e castagne con orzo perlato e curcuma”, naturalmente interpretata dal maestro Angelo. A vincere la prima sfida milanese del 26 ottobre scorso è stato lo chef Carmine Migliaro con la sua creazione “rivisitazione del risotto allo zafferano” mentre per la tappa di Catania dello scorso 8 novembre ha vinto lo chef Giuseppe Raciti con la sua creazione “sarda a beccafico in carrozza tra Sicilia Orientale e Occidentale”. Occorrerà attendere stasera per scoprire invece il vincitore della tappa di Firenze. Gli Chef vincitori di ogni tappa concorreranno alla sfida finalissima prevista a Milano presso Sisal Wincity Diaz il 14 dicembre 2017 a partire dalle ore 19.30. Lo chef vincitore assoluto, riceverà un premio in denaro e firmerà il piatto vincente, che verrà inserito nel menù delle sale Sisal Wincity di Catania, Firenze, Milano e Roma, come espressione della tradizione, creatività e salubrità di una tradizione tutta ‘italiana’. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password